free web hosting | free website | Web Hosting | Free Website Submission | shopping cart | php hosting
PERCHE' IL RAZZISMO E' GIUSTO
Qualche riflessione sul razzismo di David Myatt
Traduzione italiana di Romeo Caudan
Il razzismo e' giusto perche' il razzismo e' la volonta' della natura.I razzisti
stanno facendo il lavoro della natura, aiutandola a proteggere la sua piu'
importante creazione: le differenti razze che la natura ha creato nel corso di
molti millenni.
La semplice verita' sul razzismo e' che e' lo stesso metodo usato dalla natura
per proteggere le sue creazioni.Il razzismo aiuta ed incoraggia un ulteriore
evoluzione, aiutando lo sviluppo delle razze che esistono separate.
La semplice verita' sul cosiddetto antirazzismo e' che e' innaturale, dannoso e
pericoloso. L' antirazzismo attivamente incoraggia la distruzione della natura;
e' contro l' evoluzione.
Una delle verita' sulla natura e' che per ogni cosa che sopravvive e fiorisce
qualche altra cosa  deve morire,e' rimossa o cresce e fiorisce da un' altra
parte. Un semplice esempio dalla natura e' la coltivazione di un campo di
patate. Questa coltivazione e' fatta, diciamo da te  per procurarti il cibo.
La coltivazione e' effettuata in un luogo apposito, diciamo un campo, e tu non
vuoi che altre piante vi crescano a spese delle tue patate. Cosi' tu inizi a
controllare le erbacce ed i parassiti, che potrebbero  danneggiare la tua
coltivazione e toglierti il cibo di bocca.Cosi' tu inizierai a zappare via le
erbacce, o, comunque a controllarle. Questo significa UCCIDERLE. Il semplice
fatto e' che devi scegliere tra il tuo campo di patate, che sono il tuo cibo o
le erbacce. A te possono anche piacere alcune erbe, e vedi alcune 
di esse come benefiche, parte della natura, e tu puoi lasciarle crescere da un'
altra parte, in un altro campo  o ai bordi del tuo campo. Ma tu, certamente non
vuoi queste erbacce in mezzo al tuo campo e non ti interessano i
"sentimenti" delle erbacce che minacciano il tuo campo. Tu le distruggi.
Tu saresti alquanto scocciato se qualche poliziotto o funzionario governativo
venisse e ti dicesse che tu non puoi nuocere a queste erbacce, e che tu stai
violando la legge incitando all' "odio tra le erbe". 
Successivamente questo funzionario ti dice che se tu non la smetti ad "incitare
l' odio tra le erbe" tu sarai arrestato ed accusato di un reato grave. se tu
sarai trovato colpevole (garantito) tu andrai in  carcere per diversi anni.
Questo funzionario insiste perche' tu devi lasciare crescere queste erbacce,
a spese della tua coltivazione di patate, perche' il governo insiste che le
erbacce e le patate vivano felicemente insieme.
Successivamente sara'  meglio che tu non insulti le erbacce o le offenda, loro
hanno anche dei diritti, e tu non dovresti nuocere ai loro sentimenti, o il
governo ti denuncera' ed imprigionera'.
Ma tu sai bene che devi scegliere tra una coltivazione buona e fruttifera ed un
campo pieno di erbacce.
Le erbacce prenderanno il controlle e poche patate potranno sopravvivere, tu
finirai con un campo di  erbacce e poche patate denutrite, piuttosto che con un
campo buono e fruttifero.
Questo esempio illustra il tipo di pazzia irragionevole ed innatuarale che il
nostro governo (usa ed italiano ndt) ha incoraggiato e sta incoraggiando , con
le loro leggi antirazziste ed i progetti sociali multirazziali.
La verita' e'che i sionisti hanno creato la pazza societa' che viviamo, in cui
altre razze prosperano a nostre spese, in quella che era la nostra terra, creata
e conquistata dai nostri antenati che hanno dato il loro sangue per questo.
Questi sionisti, con le loro innaturali teorie di odio razziale ed uguaglianza
razziale che hanno lavato il cervello al mondo occidentale , costringendolo ad
accettare queste stupide idee.
Una societa' basata su idee cosi' stupide e' una societa' innaturale e malsana,
destinata prima o dopo a ad essere distrutta, perche' una societa' del genere
distruggera' la natura stessa. Noi umani siamo creature della natura, e siamo
soggetti alle sue leggi come le patate e le erbe. Se noi dimentichiamo questa
verita' e continueremo con il miscuglio razziale noi periremo.
Nel mondo reale, il mondo della natura quello che e' importante e'la RAZZA. Noi
come individui siamo solo parte di una razza, un nesso, una connessione tra il
suo passato ed il suo futuro, e l' unico scopo delle nostre
vite e' difendere ed aiutare la nostra razza: aumentare le sue speranze di
sopravvivere e di aiutare la sua evoluzione.
Nel mondo irreale dei sionisti quello che e' importante e' la felicita' degli
individui. Cosi' la legge tiene gli individui "felici" e finisce di "insultarli"
o "offenderli" o "incitare all' odio" contro di loro o contro la loro razza.
Nell' irreale mondo dei sionisti si afferma che le razze umane non esistono, ma
noi possiamo essere tranquillamente essere accusati di incitare all' odio contro
cio' che non esiste e nessuno si preoccupa di spegarlo razionalmente !
Nel mondo reale, il mondo naturale, la razza e' piu'importante della nostra
felicita' personale o della felicita' di ogni individuo. Se, per la
sopravvivenza e la successiva evoluzione della razza qualche individuo
deve soffrire odio, essere offeso o morire, allora deve morire. Questa e' la
verita' della natura che che il razzismo rispetta. Noi dobbiamo rispettare
questa verita', non curandoci della innaturale stupidita' degli altri.
Noi dobbiamo considerare la razza prima degli individui. Il benessere della
razza e' molto piu' importante della felicita' degli individui.
Il nostro pianeta, chiamato Terra e', o, piuttosto era un posto dove la natura
provava a mantenere un equilibrio.
Riguardo alle nostre specie, l' equilibrio della natura e' la divisione delle
razze con ogni razza avente il suo territorio dove puo' vivere e svilupparsi.
Noi abbiamo profondamente sconvolto l' equilibrio della natura con il miscuglio
delle razze. Il razzismo e' l'unico modo per ripristinare l' equilibrio della
natura e continuare con lo sviluppo separato delle razze.
Chi e' contro il razzismo, per qualsiasi ragione e qualsiasi motivo, e' una
persona  ignorante.
Alex Curtis AxCurtis@aol.com

Torna alla pagina principale