free web hosting | website hosting | Business Web Hosting | Free Website Submission | shopping cart | php hosting
L' Uguaglianza di tutte le razze umane
 

Per molti anni l' umanita' ha vissuto nella convinzione che
esistessero diverse razze umane e che, addirittura esistessero razze
inferiori e razze superiori. Recentemente ha preso piede una teoria
piu' moderna, secondo cui tutti gli uomini sono uguali, e le eventuali
differenze apparentemente riscontrabili non hanno alcuna importanza.

Chi e' erroneamente convinto dell' esistenza di razze superiori ed
inferiori spiega  le vicende storiche, politiche ed economiche con le
differenze razziali, cioe' considera le razze umane piu' o meno
intelligenti e capaci, ed attribuisce a questa differenza in abilita'
le differenze che si possono osservare in sviluppo, civilizzazione e
stile di vita  tra diverse razze ed etnie umane.
Queste pazzesche teorie si definiscono razziste, e si fondano sul
lavoro di razzisti pseudoscientifici, come Charles Darwin, secondo cui
gruppi di individui, isolati per lungo tempo tendono ad adattarsi all'
ambiente, sviluppando certe caratteristiche che li favoriscono,
differenziandosi cosi' da altri gruppi. Dopo un lungo periodo di
tempo, generazione dopo generazione  le differenze aumentano e
caratterizzano i diversi gruppi, che si definiscono razze.

Piu' modernamente, oggi si afferma che, non solo non esistono razze
umane superiori od inferiori, ma che, addirittura le razze umane non
esistono. Chiaramente chi crede a queste moderne teorie non ha alcun
bisogno del lavoro di scienziati razzisti come Darwin, perche' tutti
gli uomini sono stati creati da Dio, discendono tutti da Adamo e sono
quindi tutti uguali, come esposto nel sito scientifico
http://www.onehumanrace.com/

Del resto gli scienziati sono tutti cattivi, hanno creato la tecnica,
le industrie che distruggono la natura e le armi che uccidono tante
persone. Anche nei campi di concentramento, creati dai nazisti
razzisti c'erano tanti scienziati cattivi, che compievano crudeli e
truci esperimenti.
Infine in molti paesi di lunga tradizione democratica, invidati e
rispettati dal mondo intero, come l' Italia esistono leggi che
puniscono i razzisti, quindi chi e' antirazzista non ha bisogno di
sentire il parere degli scienziati, perche' ha gia' ragione a priori.

Dato che e' difficile liberarsi dei pregiudizi ed essere sicuri delle
proprie idee ti proponiamo questo test :  SEI RAZZISTA ?

Prima di iniziare procurati un foglio ed una penna per segnare il
punteggio.

Ti saranno fatte presente diversi fatti, notizie e curiosita', e
dovrai scegliere tra la spiegazione data dai razzisti e quella data
dagli antirazzisti. Segna, di volta in volta un punto per i razzisti o
per gli antirazzisti, a seconda della tua scelta; alla fine fai la
somma dei punti ed avrai il risultato.

Sei pronto ? cominciamo.

#1
L'uomo bianco ha iniziato ad utilizzare la ruota al termine del
paleolitico.
Negri africani, aborigeni ed indios sudamericani non svilupparono ne'
utilizzarono la ruota durante tutta la loro storia.

 <Spiegazione razzista>
 Questo e' facilmente e semplicemente spiegabile :
 meno evoluti ed intelligenti  non ne sono stati in grado.

 <Spiegazione antirazzista>
 Gli africani non inventarono la ruota perche' non ne avevano
 bisogno, inoltre non avrebbero potuto usare carri od altri
 veicoli all' interno della foresta, inoltre mancavano animali
 per la trazione ed il materiale per costruire ruote e veicoli.
 

#2
L'uomo bianco, da migliaia di anni addomestica, alleva ed utilizza
animali per lavoro e come alimento.
Negri africani, aborigeni ed indios sudamericani non addomesticarono
ne'  allevarono alcun animale, ne' ne utilizzarono alcuno per alcun
tipo di lavoro, ne' trazione ne' soma.

 <Spiegazione razzista>
 Questo e' facilmente e semplicemente spiegabile :
 meno evoluti ed intelligenti  non ne sono stati in grado.

 <Spiegazione antirazzista>
 Gli animali selvatici esistenti in Africa, America del sud ed
 Australia non possono essere addomesticati.
 (Jared Diamond)
 

#3
L'uomo bianco, da migliaia di anni seleziona e coltiva ogni genere di
pianta, per procurarsi alimenti, tessuti e medicine
Negri africani, aborigeni ed indios sudamericani non conoscono ne'
praticano alcun tipo di agricoltura, ne' conoscono tecniche come la
fertilizzazione, l' aratura o la selezione delle sementi.

 <Spiegazione razzista>
 Questo e' facilmente e semplicemente spiegabile :
 meno evoluti ed intelligenti  non ne sono stati in grado.

 <Spiegazione antirazzista>
 Il suolo ed il clima con cui vivevano quelle popolazioni
 non  permise loro di coltivare la terra, inoltre non
 esistevano piante adatte ad essere coltivate (Jared Diamond)
 Inoltre, africani ed indios potevano vivere tranquillamente di
 quello che offriva la natura, lavorando due ore al giorno, e
 non avevano bisogno di coltivare la terra, come noi, fessi
 bianchi (un genio,nei newsgroup)
 

#4
L'uomo bianco ha iniziato a lavorare i metalli dall' eta' del rame.
Ha, inoltre iniziato quasi subito a conoscere ed utilizzare le diverse
leghe metalliche, creando ogni genere di strumento, attrezzo ed
ornamento.
Negri africani, aborigeni ed indios sudamericani non conoscono ne'
praticano ne' estrazione ne' lavorazione dei metalli. Fino all' arrivo
dei bianchi l' unico metallo conosciuto ed utilizzato in sudamerica
era l' oro ( perche'si trova puro in natura e perche' si puo' lavorare
a freddo).

 <Spiegazione razzista>
 Questo e' facilmente e semplicemente spiegabile :
 meno evoluti ed intelligenti  non ne sono stati in grado.

 <Spiegazione antirazzista>
 Quelle popolazioni non avevano bisogno dei metalli, inoltre,
 nel sottosuolo dei territori dove vivevano non ci sono metalli
 

#5
L' uomo bianco ha iniziato ad esprimersi con la scrittura dal tempo
degli antichi egizi.
Negri africani, aborigeni ed indios sudamericani non hanno sviluppato
ne' utilizzato alcun tipo di scrittura prima di conoscere i bianchi.

 <Spiegazione razzista>
 Questo e' facilmente e semplicemente spiegabile :
 meno evoluti ed intelligenti  non ne sono stati in grado.

 <Spiegazione antirazzista>
 Quelle popolazioni non poterono sviluppare la scrittura
 perche' non avevano ne' il papiro ne' l' argilla su cui
 scrivere, inoltre la loro lingua non puo' essere messa per
 iscritto.
 

#6
Quando i conquistadores spagnoli sbarcarono in sudamerica si
scontrarono con popolazioni di milioni di uomini, governati da
imperatori crudeli e sanguinari, che godevano di assoluta obbedienza
tra i propri sudditi, che li reputavano degli dei.
Le popolazioni indie iniziarono una guerra in grande stile contro gli
spagnoli, scatenando contro di loro migliaia e migliaia di feroci
guerrieri, armati di affilatissime asce di ossidiana.
Nonostante un' inferiorita' numerica di quattrocento ad uno gli
spagnoli prevalsero, distruggendo, uno dopo l' altro tutti gli imperi
amerindi.
Dopo il passaggio dei conquistadores le popolazioni si sparsero per le
foreste, vivendovi in villaggi di capanne, senza ricostruire i
passati imperi e sempre incapaci di opporsi ai bianchi, anche se
centinaia di volte piu' numerosi.

 <Spiegazione razzista>
 Questo e' facilmente e semplicemente spiegabile :
 meno evoluti ed intelligenti  non ne sono stati in grado.

 <Spiegazione antirazzista>
 I bianchi avevano armi da fuoco, spade ed armature d' acciaio.
 Inoltre i bianchi portarono con loro le malattie : il vaiolo
 si diffuse in enormi epidemie, che uccisero centinaia di
 migliaia di indios, dando un grande vantaggio agli spagnoli,
 che,come tutti sanno non si possono ammalare di vaiolo.

 [le "armi da fuoco" dell'epoca erano archibugi a miccia,
 con la vertiginosa potenza di fuoco di UN COLPO  OGNI
 CINQUE MINUTI, per quanto riguarda le armi indie teniamo conto
 che le loro lame di ossidiana sono le PIU' TAGLIENTI CHE ESISTANO,
 anche piu' dei piu' moderni acciai.Anche le epidemie
 concorrenti alle guerre  sono una  validissima causa per
 spiegare la distruzione di una civilta', strano pero' che per
 i bianchi fu diverso, dato che non si estinsero nonostante i
 QUATTRO SECOLI di epidemie di peste, concorrenti alle guerre
 contro i mori]
 

#7
Il Sudafrica, governato da bianchi con un regime di rigido razzismo
separatista era la nazione piu' ricca e prospera dell' intera Africa.
In un continente dove l'analfabetismo, la miseria e la fame sono la
regola, in Sudafrica anche la popolazione di colore poteva vivere con
istruzione e qualita' della vita a livello europeo, potendo mandare i
propri figli a scuola e possedendo piu' automobili di tutti i
cittadini dell' Unione Sovietica.
Ma, a causa del razzismo del suo governo il Sudafrica fu boicottato da
molte nazioni occidentali, che votarono una lunga serie di sanzioni e
lo condannarono all' isolamento. Stanchi di questa situazione molti
sudafricani bianchi, in buona fede votarono la fine del regime
razzista, e diedero il governo ai neri.
Da allora il Sudafrica, da nazione ricca e con basso tasso di
criminalita' e' divenuta la nazione con il piu' alto numero di omicidi
al mondo.Disoccupazione, criminalita' e terrorismo lo stanno
trasformando in un inferno, l' aids si diffonde inarrestabile e, ben
presto l' intero Sudafrica diventera' un paese del terzo mondo, dato
che la sua classe dirigente attuale non e'  in grado di impedirlo.

 <Spiegazione razzista>
 Questo e' facilmente e semplicemente spiegabile :
 meno evoluti ed intelligenti  non ne sono stati in grado.

 <Spiegazione antirazzista>
 La situazione attuale e' frutto del passato regime razzista :
 i bianchi razzisti hanno creato questa situazione di odio che
 ora si e' scatenata. Se, in passato il Sudafrica era una
 nazione ricca questo non era certo merito dei bianchi, ma dei
 neri, che svolgevano tutti i lavori manuali.
 Quindi :  se, quando i bianchi erano al potere il Sudafrica
 era ricco NON era merito loro; ora invece che il Sudafrica sta
 diventando un disastro i bianchi non comandano piu', ma
 e' senz'altro colpa loro.
 
 
 
 

Concludendo



Per aiutarvi a decidere vi presentiamo due espressioni, comunemente utilizzate in ambito logico-scientifico.
 

Il rasoio di Occam

Principio filosofico-metodologico secondo cui le spiegazioni e le
teorie piu' semplici tendono ad essere esatte.
 

Teorie ad hoc

Teoria creata appositamente per spiegare in altra maniera fatti che
sembrano contraddire una teoria.
Sono comuni tra pseudoscienze e teorie fallaci in genere

Traete le vostre conclusioni
 
 
 


Torna alla pagina principale