free web hosting | free hosting | Business Hosting | Free Website Submission | shopping cart | php hosting
La Caudan Library :  Tutti i post di Romeo Caudan  1998-2002
 

PRESENTAZIONE ED INTRODUZIONE

Da diversi anni frequento assiduamente i newsgroup, cercando di diffondere le mie idee, anche iniziando discussioni, a
volte molto  violente con i frequentatori dei forum virtuali. Per questo sono stato accusato di essere un "troll", cioé un
provocatore che cerca di innescare litigi e scambi di insulti, per poi defilarsi. Sono stato anche, piú volte accusato di fare
affermazioni campate per aria, rifiutandomi poi di dare spiegazioni o rispondere a domande. Tutto questo é falso :    sono,
tipicamente calunnie inventate da persone che,o imbarcatesi in discussioni con me, o solo desiderosi di farlo ma penosamente
senza argomenti, hanno preferito defilarsi o abbandonarsi a scambi di insulti piuttosto che fare figure barbine o rischiare di farne.
Non mai rifiutato, difatti alcuna discussione e, piuttosto che troll sono una vittima di trolling, cancels, guerre di insulti e di
boicottaggi.  Uno degli improperi che sento piú spesso, difatti é il cosiddetto "plonk" :  significa che la "persona" autore
di questo suono si é autocensurata, impedendo a se stesso di leggere i miei post, ed invita gli altri a fare lo stesso.
Chiaramente chi é sicuro delle proprie idee non ha nessun bisogno di autocensurarsi:  questo tipo di comportamenti, quando
non indirizzati a troll, spammers ecc. ma solo a persone che la pensano diversamente é infatti segnale di scarsa intelligenza,
cultura traballante,  poca sicurezza e stima in se stessi, poca o nessuna fiducia nei propri ideali, psicosi, ecc.

In tutte le mie discussioni cerco di basarmi su argomentazioni abbastanza solide, di tipo tecnico-scientifico, badando di
non offrire appigli per bertucce e disturbatori che, puntualmente a secco di fatti, riferimenti ed idee,  cercano di usare frasi
fuori dal contesto, non sequitur, giochi di parole per ribattere e trascinare la discussione all' infinito, girando e rigirando la
frittatta, sempre facendo domande ma rifiutandosi  di rispondere quando gliene viene fatta una, sempre cercando la
"contraddizione" nelle idee degli altri, ma sempre esponendo contorti ammassi di sciocchezze quando invitati ad esporre
le proprie. Questo spesso irrita i miei detrattori, inducendoli ai comportamenti di cui sopra.

Questi post sono quelli della mia "epoca d'oro" di usenet, quando li inondavo di post originali, affrontando e
demolendo una ad una tutte le argomentazioni dei miei detrattori.
In difficoltá sul piano dialettico la cricca cattocomunista dei newsgroup puntava a sfinirmi, approfittando del loro numero,
trascinandomi in infinite polemiche fatte girando e rigirando la frittata infinite volte e bombardandomi di domande, cercando
sempre di prendermi in contraddizione, la tattica piú conosciuta, scontata e trita e ritrita di filosofi, ciarlatani, imbroglioni ed affini.
Naturalmente ad ogni tentativo di sottrarmi alle loro farneticanti tiritere scattava il ricatto "ecco che fugge dalla conversazione".

Da tempo ho smesso di fare il guerriero solitario e, nei miei post odierni,  approfittando della coerenza delle mie idee e del
continuo riproporsi delle loro obiezioni fallaci e stravaganti per lo piú attingo ad un database che mi sono  costruito nel corso
di anni di discussioni.  Non devo piú scervellarmi a rispondere ad ogni sinistrato mentale mi si pari davanti, limitandomi
a seppellirlo di copia ed incolla
Questo ha sancito la mia vittoria contro la combriccola dei troll di sinistra: da diversi anni non ho piú conversazioni
interessanti, avendo fatto scappare a con le ossa rotte chi aveva cercato di entrare in polemica contro di me.
Cercheró di creare una library anche degli anni successivi al 2002, cercando di concentrare il meglio della
"Caudan knowledge" !

Ho creato io stesso il codice HTML di questi files, con un programma di mia creazione, che ha ricostruito le
discussioni interpretando il testo da copia ed incolla dell' outbox di Agent.
Puoi scaricare e leggere i miei post usenet,ti consiglio di salvarli, per una comoda lettura off-line.
Buona lettura !

Quasi tutti i miei post vertono su pochi argomenti generali :

Innanzitutto rifiuto tutte le ridicole teorie "moderne" secondo cui siamo tutti uguali, quindi se qualche popolazione e' piú o povera
meno povera questo é dovuto al caso o alla "cultura".

Niente accade per caso, e sono le persone a creare la cultura, non il contrario; in altro parole io credo nell' UOMO e
nelle sue capacitá, e giudico i gruppi umani da quello che sono stati in grado di produrre.

I bianchi, da millenni creano e costruiscono civiltá, che hanno esportato in tutto il mondo.
I non bianchi non sono stati minimamente in grado di raggiungere il livello di civiltá raggiunto dai bianchi,
e, in molti casi non sono nemmeno stati in grado di uscire dalla preistoria.

Oggi i paesi bianchi hanno tutti raggiunto un alto livello di benessere e sviluppo, i non bianchi non ne sono stati in grado, e,
per lo piú vivono in immondezzai terzomondiali, dove fame, sporcizia, delinquenza e malattie sono la regola. I test per il
quoziente di intelligenza hanno dimostrato da tempo che i bianchi, prevedibilmente  sono piú intelligenti di negri e meticci.
La scienza ha, quindi dimostrato in pieno l' effettiva inferiorita' intellettuale di negri e meticci rispetto ai bianchi,
confermando in pieno quello che si puo' facilmente desumere dall' analisi storico-demografica delle nazioni extraeuropee.

Questi risultati si dicono CONVERGENTI :  sono tutti, cioé orientati verso un unica conclusione :
Le razze umane esistono, ed i bianchi sono piú intelligenti e capaci delle altre.
Questa é la realtá, e nulla possono, per cambiarla gli "ordini antirazziali" dell' Unesco o le "leggi Mancino" italiote.

Sostenendo, quindi l' effettiva superioritá dei bianchi  non si fa altro che affermare una verita' scientifica palese, esattamente
come fece Galileo Galilei con l' eliocentrismo.  L' attuale, mafiosa "legge Mancino" fa, in questo caso la parte dell' inquisizione :
 tenta  di bloccare, con la violenza e minacce mafiose il corso della conoscenza umana, cosa, e lo si e' dimostrato largamente,
inarrestabile.

Il razzismo e' la verita' scientifica, ed e' destinato a trionfare.

Comunismo e leggi mancino varie sono solo immondizia, destinate, come e' stato per la santa inquisizione, a finire nella pattumiera della storia.

ROMEO  CAUDAN
 
  

ATTENZIONE
I seguenti testi non sono "politicamente corretti" e la loro 
lettura potrebbe offendervi, farvi cambiare opinione, addirittura a farvi ragionare con la vostra testa. 

 
Library  1998 a
Library  1998 b
Library  1999 a
Library  1999 b
Library  2000 a
Library  2000 b
Library  2000 c
Library  2000 d
Library  2001 a
Library  2001 b
Library  2002 a
Library  2002 b

 
 

Torna alla pagina principale