free web hosting | free website | Business Hosting Services | Free Website Submission | shopping cart | php hosting

Dragon 2.0 !!!!!!
Mega generatore di insulti razziali !!!!!!!

DUECENTONOVANTATRE MILIARDI  di insulti diversi, volgari, razzisti, irripetibili !!!

Seppellite i troll rossi in ogni chat o newsgroup, riempitegli la casella di posta, vandalizzate le loro pagine !!

Dragon 2.0, il pi potente generatore di insulti MAI CREATO by Romeo Caudan il razzista pi famoso di internet !!

 

293.000.000.000 OF RACIAL INSULTS !!!!!!!!!

 

 

 

torna alla pagina principale prometheus

 

dragon download !

scarica il dragon !!

 

Mi sembri un ottentotto tua figlia una selvaggia che si depila i peli delle ascelle con una motosega a benzina

Mi sembri un indio la tua ragazza una pachistana incinta di sette mesi di due conigli, un cavallo, un cervo e tre piante di ortica

Hai l'aspetto di un turco sutura penica che mangia i testicoli di un puma

Mi sembri un lurido negro inferiore pozzo nero pieno di feti buddisti morti violentati che cuoce un profugo afgano

Sei simile a uno zingaro apostolo fecale che mangia le pantegane bollite nel liquame del collettore regionale di fognatura nera

Tu sei un burundese crostaceo del pene che non trova sfintere dove nascondere il proprio cazzo

Mi sembri un negro frullato di coglioni di un cinese frocio con la leptospirosi che forza alla prostituzione profughe slave sieropositive di 6 anni d'eta'

Hai l'aspetto di un indio con un catetere dal cazzo al culo che gonfia tua madre scoreggiandole in bocca

Sei simile a un pachistano epicentro di porcaggine che si spalma merda all'interno delle mucose nasali

Sei simile a un boscimano bambola di gomma per i diavoli froci che vomita nella mona della tua madre

Ma guarda che sei proprio un lurido negro impietrito davanti a un mausoleo di feci che non si lava da mesi e ammazza le mosche ad ascellate

Sei simile a un boscimano impastamerda con la lingua che si chiude la cappella tra due mattoncini di lego

Crepa tu che sei un peruviano mangiatore di cadaveri putrefatti di preti eretici che si chiude i coglioni tra le imposte di una chiesa

Sei proprio un nigeriano dispenser di sperma che mangia le pantegane bollite nel liquame del collettore regionale di fognatura nera

Hai l'aspetto di un nigger rosolato sulla carbonella ardente che frigge la sua merda

Indiscutibilmente sei un iraniano sturaretti altrui che nuota in un mare di merda con un divaricatore in bocca

Assomigli a un marocchino tua moglie una aborigena che si spara sul clitoride

Assomigli a uno sporco meticcio polmone di merda che si arrotola il cazzo nella carta vetrata tipo 0 e si masturba ferocemente bestemmiando contro tua madre

Ma guarda che sei proprio un musulmano treno che deraglia sul perizoma della tua madre che non si lava mai il culo perche' non riesce a distinguere qual'e' la merda e qual'e' se' stesso

Sei proprio uno sporco meticcio esplosione di pus che si gratta il cazzo con una motosega messa di striscio

Crepa tu che sei un iraniano grumo fecale che usa la spina dorsale di un bambino ruandese come laccio emostatico per farsi in vena la dose giornaliera di letame diluito con trielina bulgara

Crepa tu che sei uno sporco meticcio semolino di guano che si spara un pentium sul cazzo, dalla parte della piedinatura

Ma guarda che sei proprio un meticcio tua moglie una negraccia che strappa a morsi le palle di un superdotato perche' ha bisogno di un borsellino nuovo

Assomigli a un marocchino fritto misto che lecca gli schiti che stanno in testa all'angelo del campanile di san marco

Mi sembri un beduino finocchio sconquassato da una legione di cazzi che mastica bide' sporchi

Indiscutibilmente sei un algerino ikebana di intestini che trascina il suo scroto sull'asfalto producendo scintille

Sei proprio un arabo sbuccia genitali che si caga in bocca

Sei proprio un meticcio po di cazzi in piena che modella un monumento di merda con la lingua

Crepa tu che sei uno sporco negro inferiore sorpresa ascellare che non trova sfintere dove nascondere il proprio cazzo

Hai l'aspetto di un marocchino tua figlia una nigger che si strappa l'orecchino dal clitoride

Ma guarda che sei proprio un boscimano po di cazzi in piena che si arrotola il cazzo nella carta vetrata tipo 0 e si masturba ferocemente bestemmiando contro tua madre

Hai la faccia di un peruviano stravagante che si incula un elefante che anela ani

Sei simile a un mandingo marlboro che fa fumare il cazzo alla tua madre e gli attacca il cancro al culo che fa un nodo delle tette cadenti delle vecchie etiopiane e poi gli fa una spagnola

Hai l'aspetto di un boscimano legione di merda che caga sul collo a un frate

Hai la faccia di un peruviano campionario di merda che incula una bambina di tre anni con il vaiolo e la dissenteria

Assomigli a un selvaggio porcilandia che cuoce un profugo afgano

Hai la faccia di un iraniano carie d'orco marcio che non trova sfintere dove nascondere il proprio cazzo

Sei proprio un nigeriano filtro fecale che gioca a subbuteo coi coglioni di un'assiro-babilonese

Indiscutibilmente sei un paki rincorri fave che sbrana una suora di clausura

Hai l'aspetto di un industano raspacazzi col flex che si pulisce il culo con una motosega

Sei simile a un peruviano collezionista di campioni di diarrea che per emulsionarsi sessualmente mette la cappella in una schiaccianoci e si masturba

Tu sei un iraniano tua madre una turca che fabbrica bottiglie molotov con il mestruo

Indiscutibilmente sei un nigeriano col retto intasato di cazzi compressi che ruba gli introiti di telethon per pagarsi le dosi di crack

Sei simile a uno sporco meticcio nudo sull'autobus delle suore che anela ani

Tu sei uno sporco meticcio leccafighe dei transessuali lesbici che gonfia tua madre scoreggiandole in bocca

Indiscutibilmente sei uno sporco meticcio sommelier di sborra che si gratta il cazzo con una motosega messa di striscio

Sei proprio una sporca scimmia negra clitoride strappalacrime che infila il cazzo in un tritacarne acceso per farsi una sega

Sei proprio un negroide tua zia una brasiliana razziatrice di cimiteri

Sei simile a una sporca scimmia negra museo di merde primordiali che si incula un cane col cimurro

Mi sembri un industano tua nonna una tunisina che si spara sul clitoride

Ma guarda che sei proprio un peruviano falange armata di cazzi che si scaccola col trapano

Indiscutibilmente sei uno zingaro sarcofago di crociato con minchia bifida che mangia bambini morti, caga vermi zoppi e si pulisce il culo con la sacra sindone

Hai la faccia di un arabo col sangue di piscio che violenta il timpano sinistro della tua madre

Sei simile a un aborigeno smembragenitali di ratto che si gratta il cazzo con una motosega messa di striscio

Indiscutibilmente sei un meticcio vomita tenie che caga in trazione

Indiscutibilmente sei un pachistano defecazione di bradipo della prateria polare che pigia l'uva con i testicoli

Hai la faccia di un africano trapassato da culo a bocca da un watusso epilettico che beve un brodo di caccole fuse di un bambino down

Indiscutibilmente sei un negraccio mangia tagliatelle di merda in salsa di sangue di culo di gesu' che non trova sfintere dove nascondere il proprio cazzo

Sei simile a un boscimano la tua ragazza una kaffir che fa le seghe ai bambini bisognosi e poi prepara loro la torta di panna

Crepa tu che sei un negroide eptanale che mastica bide' sporchi

Ma guarda che sei proprio un algerino leccarospi che viene a cercare la carita' per alzare i conti familiari, poiche' tua madre ha finito tutte le marchette

Assomigli a un negro tua zia una messicana che si fa il bide' nel gange e si branca le piattole

Assomigli a uno sporco meticcio eptanale che fa un bocchino a un bambino bosniako

Sei simile a uno sporco negro liquore di reni che beve un brodo di caccole fuse di un bambino down

Hai la faccia di un negroide leccatore di culi dopo la cagata ai cessi pubblici che si lava gli scagi con feci di una larva menomata mentale

Sei simile a un pigmeo mutanda di centomila madonne di mestruo che si lava gli scagi con feci di una larva menomata mentale

Indiscutibilmente sei un musulmano polpa di cazzo che vomita nella mona della tua madre

Crepa tu che sei un ottentotto marlboro che fa fumare il cazzo alla tua madre e gli attacca il cancro al culo che munge il latte dalle mammelle cianotiche della tua madre succhiatrice di ipersperma

Tu sei un aborigeno paralipostronzo alla sborromachia che mastica bide' sporchi

Hai l'aspetto di un africano elenco di bestemmie in koreano che infila il cazzo in un tritacarne acceso per farsi una sega

Ma guarda che sei proprio un burundese iniettato in culo a un canguro che si scaccola col trapano

Hai la faccia di un beduino bilancino di tarzanelli con le sopracciglia che serve solo a fare il piedistallo del suo cazzo

Assomigli a un tunisino macinato di intestino tenue che beve un brodo di caccole fuse di un bambino down

Sei simile a un mongolo tua madre una kaffir incinta di sette mesi di due conigli, un cavallo, un cervo e tre piante di ortica

Sei proprio uno sporco negro fumatore di fronde di sequoie secolari che nuota in un mare di merda con un divaricatore in bocca

Mi sembri uno sporco negro inferiore rimasuglio di una scopata dimmerda che si chiude i coglioni tra le imposte di una chiesa

Tu sei un boscimano sottoposto ad un lavaggio di sterco al culo che serve solo a fare il piedistallo del suo cazzo

Tu sei un burundese defecazione di bradipo della prateria polare che lecca una caramella di sboro fossilizzato

Hai l'aspetto di un negro vomitato da un cane mutilato che gioca a subbuteo coi coglioni di un'assiro-babilonese

Sei proprio un marocchino cesso intasato dal vomito incrostato e fermentato di un rwandese con la lebbra, il colera e la peste bubbonica che ruba gli introiti di telethon per pagarsi le dosi di crack

Tu sei un pachistano cremato in un forno assieme a centomila cazzi che gode a leccare la merda della tua madre

Tu sei uno sporco negro stella di merda che usa il piercing sulla cappella come gancio per farsi trainare da un trattore e concimare il campi di stronzi

Sei simile a un selvaggio cane anoressico morto che trucida un mongoletto con la lobotomia

Tu sei un negro bubbone tra i coglioni che lecca una caramella di sboro fossilizzato

Ma guarda che sei proprio una sporca scimmia negra imbalsamato con la merda che si toglie il cerume dalle orecchie con un saldatore incandescente

Hai la faccia di un turco sacco di caccole indiane che usa il piercing sulla cappella come gancio per farsi trainare da un trattore e concimare il campi di stronzi

Sei proprio un aborigeno concepito dalla tua madre bevendo da un preservativo usato che si circoncide a morsi

Mi sembri un levantino caga feti che caga in trazione

Crepa tu che sei un iraniano trapassato da culo a bocca da un watusso epilettico che per emulsionarsi sessualmente mette la cappella in una schiaccianoci e si masturba

Hai la faccia di un negraccio marlboro che fa fumare il cazzo alla tua madre e gli attacca il cancro al culo che mangia le pantegane bollite nel liquame del collettore regionale di fognatura nera

Hai la faccia di un ottentotto cane bastardo, pulcioso e con il cimurro cronico che pigia l'uva con i testicoli

Hai la faccia di un negro spermatozoo naufrago in una valanga di mestruo che si lava gli scagi con feci di una larva menomata mentale

Crepa tu che sei un selvaggio mareggiata di cazzi sulla figa spanata della tua madre che incula una bambina di tre anni con il vaiolo e la dissenteria

Hai l'aspetto di un mongolo tratto anale vomitato che infila un mignolo nei cuscinetti delle ruote di un tir che trasporta negri per le piantagioni di marijuana del sudamerica

Sei proprio un africano frattalmente cazzo che non si lava mai il culo perche' non riesce a distinguere qual'e' la merda e qual'e' se' stesso

Hai la faccia di un negraccio banfone sulla puttanit di tua madre che marcia sopra alle cappelle di 10 africani froci

Tu sei una sporca scimmia negra spermatozoo naufrago in una valanga di mestruo che fa un bocchino a un bambino bosniako

Assomigli a un turco muco da salotto che si incula un cane col cimurro

Sei simile a un mongolo pentolino di cazzi stracotti che ruba gli introiti di telethon per pagarsi le dosi di crack

Tu sei un kaffir ergonomico alla ricezione di cazzi in culo che crea peti a 90 atmosfere

Tu sei uno zingaro tua sorella una negra stuprata analmente da un criceto

Mi sembri un negraccio cazzivendolo che si chiude i coglioni tra le imposte di una chiesa

Tu sei un industano mutanda di centomila madonne di mestruo che si spara una sega guardando una foto di madre teresa di calcutta con in braccio un negretto sottoalimentato

Sei proprio un negraccio tua moglie una marocchina che si dilania l'utero con una vanga

Mi sembri un nigeriano collezionatore di cacca viva che mastica bide' sporchi

Ma guarda che sei proprio un iraniano cubo di merda volante che frigge la sua merda

Hai la faccia di un negroide torci gengive ai canguri incastrati in un treno in corsa che incula tua madre con una trave portante

Crepa tu che sei un industano retto morto che si caga in bocca

Hai la faccia di un industano mordimerda che spilucca i coglioni di un dromedario

Hai la faccia di uno zulu muco da salotto che lapida un pesce rosso

Hai la faccia di uno sporco negro inferiore cubo di merda volante che usa la spina dorsale di un bambino ruandese come laccio emostatico per farsi in vena la dose giornaliera di letame diluito con trielina bulgara

Indiscutibilmente sei un algerino violentatore di vacche sacre pakistane che scorreggia mentre scopa e uccide gli angeli

Hai l'aspetto di un ottentotto vomita tenie che pulisce il naso a un elefante e ne degusta il risultato

Assomigli a una sporca scimmia negra tua figlia una peruviana puttana fissa del papa

Indiscutibilmente sei un beduino crosta di cresta che succhia le setole di uno spazzolino di un marocchino coi denti marci

Crepa tu che sei un pigmeo diarrea in continuo rimescolamento che si chiude i coglioni tra le imposte di una chiesa

Crepa tu che sei uno sporco negro inferiore ago della siringa dei drogati che per emulsionarsi sessualmente mette la cappella in una schiaccianoci e si masturba

Indiscutibilmente sei un negraccio mangiatumori di merda scolpita che nuota in un mare di merda con un divaricatore in bocca

Crepa tu che sei un mandingo merda su una montagna di cazzi che eiacula se' stesso

Mi sembri un musulmano scappellaelefanti che trucida un mongoletto con la lobotomia

Hai l'aspetto di un lurido negro inferiore la tua ragazza una nigeriana slingua peli del culo dei colmabuchi mistici

Sei proprio un algerino inculatore dei negri col morbo di parkinson che scorreggia su una piastra incandescente producendo fiammate

Sei simile a un turco spinterogeno di sburra che si gratta il cazzo con una motosega messa di striscio

Hai la faccia di un pachistano tua zia una zingara che decide di far soldi nel mercato dell'avorio vendendo femori di morti di fame

Crepa tu che sei un ottentotto accumulacazzi tampone al vomito d'escremento che marcia sopra alle cappelle di 10 africani froci

Ma guarda che sei proprio un arabo collezionista di campioni di diarrea che modella un monumento di merda con la lingua

Sei simile a uno zingaro scavalca trincee di filo spinato elettrificato coi coglioni che serve solo a fare il piedistallo del suo cazzo

Indiscutibilmente sei una sporca scimmia negra infilato nel culo di un elefante indiano con lo scolo che crea peti a 90 atmosfere

Tu sei un lurido negro mordimerda che mangia pane e merda spolverati di cerume

Assomigli a un mandingo laido di sborra papale che beve diarrea masticando i grumi

Ma guarda che sei proprio uno sporco meticcio adunata di sfinteri che usa il piercing sulla cappella come gancio per farsi trainare da un trattore e concimare il campi di stronzi

Ma guarda che sei proprio un industano valanga di sebo che caga in un goldone difettoso

Hai la faccia di un nigger tua madre una peruviana slingua peli del culo dei colmabuchi mistici

Mi sembri una sporca scimmia negra subcomandante di stronzi che mangia pane e merda spolverati di cerume

Ma guarda che sei proprio un industano catarro che cammina che si chiude la cappella tra due mattoncini di lego

Crepa tu che sei un selvaggio inculatore di bambini curdi senza gambe che mangia bambini morti, caga vermi zoppi e si pulisce il culo con la sacra sindone

Hai l'aspetto di un mongolo emorroide di negro ubriaco chiava suore crittato che secerne merda quando tossisce

Tu sei un pigmeo carie d'orco marcio che scende in palestina e viene preso a mitragliate dai soldati

Assomigli a un musulmano stupratore di feti storpi di croate con l'aids che spilucca i coglioni di un dromedario

Indiscutibilmente sei uno sporco meticcio molecola di forfora di alpinista salito sul k2 che viene a cercare la carita' per alzare i conti familiari, poiche' tua madre ha finito tutte le marchette

Sei simile a un brasiliano rinculo di zampognaro intento surrogato di sborra vuncia significato allieno di nudita' apofantica nel pero' che succhia le setole di uno spazzolino di un marocchino coi denti marci

Hai la faccia di un messicano sezionatore di coglioni che serve solo a fare il piedistallo del suo cazzo

Indiscutibilmente sei un negroide stuzzicatore di villi intestinali di boscimane omosessuali che peta come una lontra slava

Assomigli a un nigger tua figlia una congolese che si ficca un bambino poliomelitico in figa mentre lo frusta selvaggiamente con un gatto a nove code e urla -sporco negro di merda tu e la tua razza fottuta-

Tu sei un indio la tua ragazza una pigmea che se lo prende in culo da un guerriero masai

Tu sei un pigmeo pentateuco di sterco che pulisce il naso a un elefante e ne degusta il risultato

Hai l'aspetto di un burundese semolino di guano che si circoncide a morsi

Crepa tu che sei uno sporco meticcio girella alla sburra che infila un piede in culo alla tua madre, che esclama porco tagliati le unghie!

Assomigli a un meticcio ventriloquo colla cappella che anela ani

Hai l'aspetto di un tunisino con carenze ormonali croniche che mangia le pantegane bollite nel liquame del collettore regionale di fognatura nera

Tu sei un aborigeno elenco di bestemmie in koreano che mastica bide' sporchi

Hai l'aspetto di uno sporco negro frullato di sterco che cuoce un profugo afgano

Sei proprio un pachistano caramella di smegma che succhia le setole di uno spazzolino di un marocchino coi denti marci

Assomigli a uno sporco meticcio cromosoma a forma di minchia che fa un bocchino a un bambino bosniako

Sei proprio un peruviano apoteosi di magma fecale che si incula un cane col cimurro

Tu sei un burundese nettacessi coi peli delle ascelle che mangia i testicoli di un puma

Hai l'aspetto di un iraniano semolino di guano che mangia i testicoli di un puma

Indiscutibilmente sei un nigeriano genitale di rospo stitico che succhia le setole di uno spazzolino di un marocchino coi denti marci

Crepa tu che sei un negraccio mussulmano che mangia il maiale con il cazzo in mano che secerne merda quando tossisce

Hai l'aspetto di un tunisino scappellaelefanti che cureggia col fischio

Crepa tu che sei un lurido negro inferiore riflettore di cazzi in culo a tua mamma che non si lava da mesi e ammazza le mosche ad ascellate

Sei proprio un nigeriano la tua ragazza una zulu che allatta una giumenta

Ma guarda che sei proprio uno sporco negro inferiore rovescio di stronzi che fa un nodo delle tette cadenti delle vecchie etiopiane e poi gli fa una spagnola

Tu sei un musulmano lisca di cazzo morto che mangia le pantegane bollite nel liquame del collettore regionale di fognatura nera

Sei proprio un marocchino tua nonna una india che mette le ovaie sui binari del treno

Ma guarda che sei proprio un musulmano mangia tagliatelle di merda in salsa di sangue di culo di gesu' che munge il latte dalle mammelle cianotiche della tua madre succhiatrice di ipersperma

Hai l'aspetto di un nigeriano violentato da un lombrico castrato che mangia i testicoli di un puma

Hai la faccia di un selvaggio tua figlia una mongola che si ficca un bambino poliomelitico in figa mentre lo frusta selvaggiamente con un gatto a nove code e urla -sporco negro di merda tu e la tua razza fottuta-

Indiscutibilmente sei una sporca scimmia negra scatarramerde che si arrotola il cazzo nella carta vetrata tipo 0 e si masturba ferocemente bestemmiando contro tua madre

Crepa tu che sei un indio stella di merda che infila un mignolo nei cuscinetti delle ruote di un tir che trasporta negri per le piantagioni di marijuana del sudamerica

Assomigli a un africano la tua ragazza una beduina che si ficca un bambino poliomelitico in figa mentre lo frusta selvaggiamente con un gatto a nove code e urla -sporco negro di merda tu e la tua razza fottuta-

Ma guarda che sei proprio un negraccio frotta di merde e cazzi svolazzanti fra nuvole di peti che scorreggia su una piastra incandescente producendo fiammate

Mi sembri un negro cornetta consumata di un sirio sip che si spalma merda all'interno delle mucose nasali

Assomigli a un iraniano tavolozza di colori umorali che incula tua madre con una trave portante

Tu sei un brasiliano svaligiatore di dogane turche che trucida un mongoletto con la lobotomia

Hai l'aspetto di un boscimano scaccolaporci che serve solo a fare il piedistallo del suo cazzo

Sei proprio un messicano martorizza angeli arteriosclerotici che si chiude la cappella tra due mattoncini di lego

Ma guarda che sei proprio un congolese frattalmente cazzo che lecca una caramella di sboro fossilizzato

Indiscutibilmente sei un turco sbarra anale che lapida un pesce rosso

Tu sei uno sporco meticcio tua nonna una negroide che si depila i peli delle ascelle con una motosega a benzina

Hai la faccia di un beduino frangiflutti in un mare di piscio e mestruo che mangia bambini morti, caga vermi zoppi e si pulisce il culo con la sacra sindone

Crepa tu che sei un pigmeo tua moglie una tunisina che si strappa l'orecchino dal clitoride

Tu sei un congolese impiccatore di cannibali focomelici che peta come una lontra slava

Sei simile a un brasiliano sottiletta sperma e spezie che serve solo a fare il piedistallo del suo cazzo

Indiscutibilmente sei un selvaggio dipinto di merda che spalma la merda in terra a piedi nudi

Crepa tu che sei un negraccio tratto anale vomitato che beve frullati di piscio

Tu sei un indiano marmellata di placente che pulisce il naso a un elefante e ne degusta il risultato

Hai l'aspetto di un musulmano siringa infetta di aids della tua madre che si chiude la cappella tra due mattoncini di lego

Sei proprio un negro bambino inculato con un tonno barese col colera che fa un nodo delle tette cadenti delle vecchie etiopiane e poi gli fa una spagnola

Assomigli a un meticcio incastrato nello sfintere di un negro con le emorroidi che si circoncide a morsi

Sei proprio uno zingaro sfasciacazzi in un asilo di down che modella un monumento di merda con la lingua

Assomigli a un indiano verniciato di merda del culo di un con le emorroidi che non si lava mai il culo perche' non riesce a distinguere qual'e' la merda e qual'e' se' stesso

Mi sembri un turco con un pastrano di stronzi che mangia bambini morti, caga vermi zoppi e si pulisce il culo con la sacra sindone

Hai la faccia di un pachistano sviluppo emorroidale di feto incline all'omosessualita' anale che secerne merda quando tossisce

Sei simile a un negro stilla di schifo che frigge la sua merda

Crepa tu che sei un iraniano tua moglie una zulu incinta di sette mesi di due conigli, un cavallo, un cervo e tre piante di ortica

Ma guarda che sei proprio un lurido negro inferiore la tua ragazza una musulmana che si ficca un bambino poliomelitico in figa mentre lo frusta selvaggiamente con un gatto a nove code e urla -sporco negro di merda tu e la tua razza fottuta-

Crepa tu che sei un nigger tua sorella una negroide bagascia portuale della slovenia

Ma guarda che sei proprio un arabo fulcro assiale di uno stronzo che strappa le emorroidi dal culo di beduini stitici

Crepa tu che sei un negro impietrito davanti a un mausoleo di feci che mangia le pantegane bollite nel liquame del collettore regionale di fognatura nera

Sei proprio un negro pigmento fecale che nuota in un mare di merda con un divaricatore in bocca

Crepa tu che sei un lurido negro tua madre una tunisina che si cartavetra il clitoride

Hai l'aspetto di uno zulu tua sorella una burundese slingua peli del culo dei colmabuchi mistici

Indiscutibilmente sei un negraccio voyager alla ricerca di nuovi stronzi che scende in palestina e viene preso a mitragliate dai soldati

Sei proprio un industano cenere di stronzo che nuota in un mare di merda con un divaricatore in bocca

Ma guarda che sei proprio un aborigeno tagliuzza clitoridi che gode a leccare la merda della tua madre

Mi sembri un indio esplosione di pus che fa un bocchino a un bambino bosniako

Indiscutibilmente sei un nigeriano tua madre una marocchina razziatrice di cimiteri

Tu sei un negraccio scaccolaporci che nuota in un mare di merda con un divaricatore in bocca

Tu sei un negroide triste senza cazzi in lui che non si lava mai il culo perche' non riesce a distinguere qual'e' la merda e qual'e' se' stesso

Sei proprio un negro calcamerda che si scaccola col trapano

Indiscutibilmente sei un boscimano cromosoma a forma di minchia che scorreggia mentre scopa e uccide gli angeli

Mi sembri un negraccio cane che scodinzola davanti a una montagna di merda che peta come una lontra slava

Mi sembri un tunisino degustatore di scarabei stercorari che eiacula se' stesso

Hai la faccia di un congolese tavolozza di colori umorali che non si lava da mesi e ammazza le mosche ad ascellate

Crepa tu che sei un aborigeno collettore di fognatura che non si lava mai il culo perche' non riesce a distinguere qual'e' la merda e qual'e' se' stesso

Hai l'aspetto di un selvaggio spaccacazzi sul tram che scorreggia su una piastra incandescente producendo fiammate

Assomigli a un lurido negro mangiatore di cadaveri putrefatti di preti eretici che gonfia tua madre scoreggiandole in bocca

Hai l'aspetto di un levantino tua nonna una negroide che per cagare meglio in testa ai bambini etiopiani, si lubrifica il buco del culo con l'acido delle duracell

Mi sembri uno zulu la tua ragazza una musulmana bevitrice di vomito papale

Ma guarda che sei proprio un boscimano pietrificato in una lacrima di cazzo che si scaccola col trapano

Ma guarda che sei proprio un kaffir fustigato sugli scagi da un lepidottero libanese incontinente che si spara una sega guardando una foto di madre teresa di calcutta con in braccio un negretto sottoalimentato

Ma guarda che sei proprio un africano in coma che si risveglia bestemmiando in turco, si strappa i cateteri e si fa una sega selvaggia che caga in un goldone difettoso

Indiscutibilmente sei un musulmano bue di merda che eiacula se' stesso

Indiscutibilmente sei un lurido negro violentatore di vacche sacre pakistane che caga sul collo a un frate

Ma guarda che sei proprio un negraccio tua figlia una negra residente a sodoma, in via della gomorroide 18

Hai l'aspetto di uno zulu ikebana di intestini che caga in un goldone difettoso

Assomigli a un arabo diga di piscio che viviseziona un mammuth incinto

Ma guarda che sei proprio un boscimano aratro con la lingua che pigia l'uva con i testicoli

Ma guarda che sei proprio un peruviano tua sorella una messicana razziatrice di cimiteri

Tu sei un nigeriano bubbone tra i coglioni che gonfia tua madre scoreggiandole in bocca

Sei proprio un peruviano con un millepiedi nel buco della cappella che strappa le emorroidi dal culo di beduini stitici

Hai l'aspetto di uno sporco negro inferiore sudore di sterco che ficca il minicazzo in una tana di piranha

Sei simile a un negro vomitato da un cane mutilato che si incula un cane col cimurro

Tu sei un tunisino cammello monco inerme durante l'inculata che scorreggia su una piastra incandescente producendo fiammate

Assomigli a un turco merda incrostata su un viso femminile che spreme il retto dei cadaveri per far schizzare via la merda rimasta

Crepa tu che sei un turco iniettato in culo a un canguro che beve diarrea masticando i grumi

Sei simile a un pigmeo segaiolo sboranegre incinta di coccodrilli canadesi che per emulsionarsi sessualmente mette la cappella in una schiaccianoci e si masturba

Ma guarda che sei proprio un levantino caramella sukkiata da una vecchia con il tartaro alla deniera e le gengive consumate dalle pompe che gioca a subbuteo coi coglioni di un'assiro-babilonese

Hai la faccia di un iraniano treno che deraglia sul perizoma della tua madre che violenta il timpano sinistro della tua madre

Hai la faccia di un brasiliano fumatore di fronde di sequoie secolari che eiacula se' stesso

Crepa tu che sei un negraccio inculatore di bambini curdi senza gambe che trucida un mongoletto con la lobotomia

Indiscutibilmente sei uno sporco meticcio segmentazione di poveri handicappati cattolici che caga in trazione

Sei simile a un congolese bambino inculato ma consenziente che gode a leccare la merda della tua madre

Hai l'aspetto di un negraccio crostaceo del pene che per emulsionarsi sessualmente mette la cappella in una schiaccianoci e si masturba

Sei simile a un negro tua moglie una marocchina che fabbrica bottiglie molotov con il mestruo

Sei proprio un aborigeno sfasciacazzi in un asilo di down che gode a leccare la merda della tua madre

Crepa tu che sei un marocchino invasore di ani che si arrotola il cazzo nella carta vetrata tipo 0 e si masturba ferocemente bestemmiando contro tua madre

Ma guarda che sei proprio un marocchino scopritore di stronzi fossili che frigge la sua merda

Mi sembri un ottentotto ano retrattile che si scaccola col trapano

Assomigli a un negro bastardo scolopendra che si gratta il cazzo con una motosega messa di striscio

Mi sembri un brasiliano terremoto fecale, sborramento galattico, turbine rettale, tempesta mestruale che incula una bambina di tre anni con il vaiolo e la dissenteria

Ma guarda che sei proprio un marocchino pietrificato in una lacrima di cazzo che gonfia tua madre scoreggiandole in bocca

Sei proprio un negraccio colla muffa nel culo che incula una bambina di tre anni con il vaiolo e la dissenteria

Mi sembri uno sporco meticcio impiccatore di cannibali focomelici che pulisce il naso a un elefante e ne degusta il risultato

Mi sembri un indio barrito anale che fa un bocchino a un bambino bosniako

Indiscutibilmente sei un iraniano incrociato con 200 topi che gli rodono i coglioni che si arrotola il cazzo nella carta vetrata tipo 0 e si masturba ferocemente bestemmiando contro tua madre

Mi sembri un nigger sviluppo emorroidale di feto incline all'omosessualita' anale che peta come una lontra slava

Assomigli a uno sporco negro espansione di feci della tua madre troia che si pulisce il culo con una motosega

Sei proprio un peruviano legione di merda che infila il cazzo in un tritacarne acceso per farsi una sega

Sei simile a un pachistano spinterogeno di sburra che munge il latte dalle mammelle cianotiche della tua madre succhiatrice di ipersperma

Mi sembri un turco scatarramerde che ruba gli introiti di telethon per pagarsi le dosi di crack

Mi sembri un industano cenere di stronzo che mastica bide' sporchi

Crepa tu che sei un algerino tortellino di peni che si lava con il contenuto di una fossa biologica

Crepa tu che sei un paki marmellata di placente che si circoncide a morsi

Hai l'aspetto di uno sporco negro inferiore incrociato volentieri che mastica bide' sporchi

Sei proprio un negraccio mutanda di centomila madonne di mestruo che per emulsionarsi sessualmente mette la cappella in una schiaccianoci e si masturba

Indiscutibilmente sei un marocchino aratro con la lingua che per emulsionarsi sessualmente mette la cappella in una schiaccianoci e si masturba

Sei proprio un mongolo cespuglio di merda in fiore che mangia pane e merda spolverati di cerume

Tu sei un musulmano molecola di forfora di alpinista salito sul k2 che cureggia col fischio

Sei simile a un indio tua moglie una tunisina bevitrice di vomito papale

Sei simile a uno zingaro genitale di rospo stitico che si arrotola il cazzo nella carta vetrata tipo 0 e si masturba ferocemente bestemmiando contro tua madre

Tu sei un algerino frullato di sterco che scorreggia mentre scopa e uccide gli angeli

Assomigli a un iraniano tua moglie una nigeriana puttana fissa del papa

Hai la faccia di un meticcio tavolozza di colori umorali che ficca il minicazzo in una tana di piranha

Sei simile a un negroide proiettato nella tua merda che forza alla prostituzione profughe slave sieropositive di 6 anni d'eta'

Hai la faccia di un negraccio segaiolo sboranegre incinta di coccodrilli canadesi che lecca gli schiti che stanno in testa all'angelo del campanile di san marco

Tu sei un levantino sturaretti altrui che frigge la sua merda

Ma guarda che sei proprio un mandingo cane bastardo, pulcioso e con il cimurro cronico che si spara una sega guardando una foto di madre teresa di calcutta con in braccio un negretto sottoalimentato

Tu sei un beduino pantografo sbilenko che fa un bocchino a un bambino bosniako

Assomigli a uno sporco negro inferiore tua madre una aborigena che si strappa l'orecchino dal clitoride

Tu sei un iraniano frullato di sterco che si arrotola il cazzo nella carta vetrata tipo 0 e si masturba ferocemente bestemmiando contro tua madre

Assomigli a uno sporco meticcio lesto verso il cazzo che beve diarrea masticando i grumi

Hai l'aspetto di un indiano sfasciacazzi in un asilo di down che sbrana una suora di clausura

Sei proprio un pachistano tua moglie una mongola che si depila i peli delle ascelle con una motosega a benzina

Mi sembri un aborigeno torci gengive ai canguri incastrati in un treno in corsa che beve un brodo di caccole fuse di un bambino down

Assomigli a un boscimano scolopendra che spalma la merda in terra a piedi nudi

Mi sembri un burundese la tua ragazza una meticcia che va dal migliore intagliatore bantu di legno per farsi fare un cazzo alto due volte lei

Sei proprio un algerino catapulta merde sopra la testa di giuseppe che anela ani

Indiscutibilmente sei un kaffir costellato di stronzi polmonari che non si lava mai il culo perche' non riesce a distinguere qual'e' la merda e qual'e' se' stesso

Assomigli a un messicano tua zia una aborigena che si strappa l'orecchino dal clitoride

Crepa tu che sei un indio neurone di cervello di minchia che trascina il suo scroto sull'asfalto producendo scintille

Indiscutibilmente sei un pigmeo cane anoressico morto che ficca il minicazzo in una tana di piranha

Ma guarda che sei proprio una sporca scimmia negra ventriloquo colla cappella che trucida un mongoletto con la lobotomia

Ma guarda che sei proprio un iraniano pietrificato in una lacrima di cazzo che mastica bide' sporchi

Hai l'aspetto di un selvaggio mangiatore di calli infetti di un australopiteco cardiopatico che strappa le emorroidi dal culo di beduini stitici

Hai la faccia di un mandingo mordimerda che beve diarrea masticando i grumi

Ma guarda che sei proprio un beduino sborratore di acari nella bocca del ghezzo che munge il latte dalle mammelle cianotiche della tua madre succhiatrice di ipersperma

Sei simile a uno zulu lima raspaculi che guarda un film porno con protagonista tua madre scopata da un toro e durante la visione sgranocchia un feto di pantegana con la peste bubbonica

Ma guarda che sei proprio un indio foruncolo anale che occlude e infiamma lo sfintere di gesu' colmo di stronzi tua madre che non si lava da mesi e ammazza le mosche ad ascellate

Mi sembri un indio cremato in un forno assieme a centomila cazzi che scende in palestina e viene preso a mitragliate dai soldati

Sei simile a un marocchino cristallizzato nella tua porcitudine che caga in trazione

Hai l'aspetto di un musulmano stupratore di feti storpi di croate con l'aids che si spara un pentium sul cazzo, dalla parte della piedinatura

Hai la faccia di uno zulu proiettato nella tua merda che si arrotola il cazzo nella carta vetrata tipo 0 e si masturba ferocemente bestemmiando contro tua madre

Sei simile a un industano sbarra anale che strappa le emorroidi dal culo di beduini stitici

Sei proprio un negraccio cataclisma di stronzi decomposti che si spara una sega guardando una foto di madre teresa di calcutta con in braccio un negretto sottoalimentato

Indiscutibilmente sei un africano in gara per un secchio di cazzi che cureggia col fischio

Sei proprio un negro bastardo cremato in un forno assieme a centomila cazzi che non si lava mai il culo perche' non riesce a distinguere qual'e' la merda e qual'e' se' stesso

Indiscutibilmente sei un negro sagittario scoccastronzi addosso a divinita' minori che violenta il timpano sinistro della tua madre

Mi sembri un mongolo vomitato da un cane mutilato che si lava con il contenuto di una fossa biologica

Mi sembri un levantino scavalca trincee di filo spinato elettrificato coi coglioni che gonfia tua madre scoreggiandole in bocca

Indiscutibilmente sei un kaffir polpa di cazzo che violenta il timpano sinistro della tua madre

Sei simile a un tunisino stronzo elicoidale che spreme il retto dei cadaveri per far schizzare via la merda rimasta

Crepa tu che sei un marocchino nudo sull'autobus delle suore che si toglie il cerume dalle orecchie con un saldatore incandescente

Hai la faccia di un meticcio nettacessi coi peli delle ascelle che ficca il minicazzo in una tana di piranha

Tu sei un tunisino tua sorella una paki che malmena una slava che chiede la carita' ai giardini

Hai la faccia di un burundese sfasciacazzi in un asilo di down che secerne merda quando tossisce

Indiscutibilmente sei un indio marmellata di placente che fa un nodo delle tette cadenti delle vecchie etiopiane e poi gli fa una spagnola

Mi sembri un industano merda triturata da un cammello con il pene abrasivo che viene a cercare la carita' per alzare i conti familiari, poiche' tua madre ha finito tutte le marchette

Indiscutibilmente sei uno sporco negro prendicazzi in culo e caga fighe dall'orecchie che eiacula se' stesso

Hai l'aspetto di un mandingo collezionatore di cacca viva che gode a leccare la merda della tua madre

Tu sei un musulmano laido di sborra papale che si lava gli scagi con feci di una larva menomata mentale

Hai l'aspetto di un pachistano eunuco che gioca al fantacazzo che si caga in bocca

Indiscutibilmente sei un congolese neurone di cervello di minchia che spreme i brufoli ai lebbrosi

Hai l'aspetto di uno sporco meticcio rospo fecale che si lava gli scagi con feci di una larva menomata mentale

Hai la faccia di un mongolo bazooka anale che secerne merda quando tossisce

Sei proprio un negro lisca di cazzo morto che guarda un film porno con protagonista tua madre scopata da un toro e durante la visione sgranocchia un feto di pantegana con la peste bubbonica

Hai la faccia di un negraccio avvelenato allo sbrudo di serpe che mangia le pantegane bollite nel liquame del collettore regionale di fognatura nera

Mi sembri un ottentotto tua moglie una marocchina che malmena una slava che chiede la carita' ai giardini

Ma guarda che sei proprio un musulmano tripode fallico che si spara un pentium sul cazzo, dalla parte della piedinatura

Crepa tu che sei un kaffir segmentazione di poveri handicappati cattolici che si spara un pentium sul cazzo, dalla parte della piedinatura

Indiscutibilmente sei un lurido negro inferiore merda fagiolata di cazzi nella figa della tua madre lesbica che si lava gli scagi con feci di una larva menomata mentale

Sei proprio un indiano rospo fecale che scorreggia su una piastra incandescente producendo fiammate

Indiscutibilmente sei un lurido negro inferiore sfasciacazzi in un asilo di down che lecca gli schiti che stanno in testa all'angelo del campanile di san marco

Crepa tu che sei un nigger la tua ragazza una paki slingua peli del culo dei colmabuchi mistici

Hai l'aspetto di un levantino sutura penica che viene a cercare la carita' per alzare i conti familiari, poiche' tua madre ha finito tutte le marchette

Assomigli a un negraccio mangia tagliatelle di merda in salsa di sangue di culo di gesu' che anela ani

Crepa tu che sei un burundese elisir di lunga merda che incula tua madre con una trave portante

Sei simile a un lurido negro inferiore estirpacazzi che strappa le emorroidi dal culo di beduini stitici

Hai l'aspetto di un algerino protesi penica che caga sul collo a un frate

Tu sei un peruviano vespa velenosa della somalia che non si lava da mesi e ammazza le mosche ad ascellate

Hai la faccia di uno sporco negro inferiore bilancino di tarzanelli con le sopracciglia che scende in palestina e viene preso a mitragliate dai soldati

Tu sei un kaffir tua zia una india che comprime i testicoli a un cavallo

Sei proprio un tunisino muro di catarro e letame gocciolanti che cureggia col fischio

Sei simile a un levantino annusapiedi di maratoneti turchi che viene a cercare la carita' per alzare i conti familiari, poiche' tua madre ha finito tutte le marchette

Assomigli a uno zingaro sbudella bambine tredicenni per farsi collane di figa che mangia bambini morti, caga vermi zoppi e si pulisce il culo con la sacra sindone

Sei proprio un peruviano tua sorella una nigger che comprime i testicoli a un cavallo

Hai la faccia di uno sporco meticcio crostaceo del pene che eiacula se' stesso

Assomigli a un nigger ago della siringa dei drogati che ruba gli introiti di telethon per pagarsi le dosi di crack

Tu sei un mongolo violentato da un lombrico castrato che scorreggia mentre scopa e uccide gli angeli

Ma guarda che sei proprio un brasiliano sagittario scoccastronzi addosso a divinita' minori che trucida un mongoletto con la lobotomia

Tu sei un boscimano frangiflutti in un mare di piscio e mestruo che cureggia col fischio

Crepa tu che sei un negro pozzo nero pieno di feti buddisti morti violentati che incula tua madre con una trave portante

Hai l'aspetto di un negro tua sorella una tunisina che si spara sul clitoride

Tu sei un brasiliano impiccatore di cannibali focomelici che spalma la merda in terra a piedi nudi

 

 

Hai l'aspetto di un africano lessamerde col ciuffo che eiacula se' stesso

Indiscutibilmente sei un africano sbarra anale che eiacula se' stesso

Mi sembri un mongolo bambino violentato con rabbia urlando e pisciandogli nel culo divaricandogli le chiappe e facendolo sanguinare che serve solo a fare il piedistallo del suo cazzo

Hai la faccia di un nigger scavalca trincee di filo spinato elettrificato coi coglioni che trascina il suo scroto sull'asfalto producendo scintille

Tu sei un negraccio ikebana di intestini che gioca a subbuteo coi coglioni di un'assiro-babilonese

Hai l'aspetto di un aborigeno sommelier di sborra che forza alla prostituzione profughe slave sieropositive di 6 anni d'eta'

Hai l'aspetto di un brasiliano banfone sulla puttanit di tua madre che non trova sfintere dove nascondere il proprio cazzo

Sei simile a un negraccio leccasborra di cammello col cazzo incrostato dallo sperma violaceo di un elefante sieropositivo che frigge la sua merda

Crepa tu che sei un levantino la tua ragazza una india che si mette l'anello al clitoride e poi lo aggancia con una catena al direttissimo roma-zurigo

Hai la faccia di un levantino muro di catarro e letame gocciolanti che non si lava da mesi e ammazza le mosche ad ascellate

Sei simile a un paki cubo di merda volante che usa il piercing sulla cappella come gancio per farsi trainare da un trattore e concimare il campi di stronzi

Crepa tu che sei uno sporco meticcio collezionista di campioni di diarrea che si gratta il cazzo con una motosega messa di striscio

Hai la faccia di uno sporco meticcio apoteosi di magma fecale che secerne merda quando tossisce

Ma guarda che sei proprio un aborigeno profanatore di tombe di peruviani morti amazzati da un trampolinista schizofrenico che viene a cercare la carita' per alzare i conti familiari, poiche' tua madre ha finito tutte le marchette

Indiscutibilmente sei un africano tua sorella una nigger che si rade la barba con un machete

Ma guarda che sei proprio un musulmano mutanda di centomila madonne di mestruo che non trova sfintere dove nascondere il proprio cazzo

Mi sembri un nigeriano bambino ribaltone di un governo di stronzi che beve diarrea masticando i grumi

Sei proprio un negro bastardo schiacciabrufoli col naso che si pulisce il culo con una motosega

Ma guarda che sei proprio un aborigeno aerosol fecale che si pulisce il culo con una motosega

Ma guarda che sei proprio uno zingaro tua figlia una aborigena che fabbrica bottiglie molotov con il mestruo

Sei simile a un pachistano in forma di merda multiforme e multiodore che secerne merda quando tossisce

Crepa tu che sei un levantino tua sorella una nigeriana residente a sodoma, in via della gomorroide 18

Mi sembri un beduino scolopendra che frigge la sua merda

Indiscutibilmente sei uno sporco meticcio aerosol fecale che usa la spina dorsale di un bambino ruandese come laccio emostatico per farsi in vena la dose giornaliera di letame diluito con trielina bulgara

Hai la faccia di un meticcio shuttle di vaselina stranamente sporco di feci di tua madre che marcia sopra alle cappelle di 10 africani froci

Crepa tu che sei uno sporco negro masticapreti che infila un piede in culo alla tua madre, che esclama porco tagliati le unghie!

Crepa tu che sei un burundese inculato col tubo catodico del monitor di un pc di un'integralista islamico che mangia bambini morti, caga vermi zoppi e si pulisce il culo con la sacra sindone

Sei proprio un negro bastardo elenco di bestemmie in koreano che si gratta il cazzo con una motosega messa di striscio

Hai la faccia di uno zingaro stuzzicatore di villi intestinali di boscimane omosessuali che munge il latte dalle mammelle cianotiche della tua madre succhiatrice di ipersperma

Hai la faccia di un industano la tua ragazza una mandinga che si mette l'anello al clitoride e poi lo aggancia con una catena al direttissimo roma-zurigo

Indiscutibilmente sei un negro museo di merde primordiali che incula una bambina di tre anni con il vaiolo e la dissenteria

Sei proprio un negraccio subcomandante di stronzi che spalma la merda in terra a piedi nudi

Crepa tu che sei un marocchino discobolo scagliamerda in culo alle tue sorelle che si lava gli scagi con feci di una larva menomata mentale

Sei proprio uno zingaro cenere di stronzo che lecca una caramella di sboro fossilizzato

Sei simile a uno sporco meticcio sutura penica che violenta il timpano sinistro della tua madre

Tu sei un negraccio incerto da quale buco cagare che marcia sopra alle cappelle di 10 africani froci

Indiscutibilmente sei uno sporco meticcio poltiglia di mestruo che mangia bambini morti, caga vermi zoppi e si pulisce il culo con la sacra sindone

Hai la faccia di un ottentotto banfone sulla puttanit di tua madre che anela ani

Tu sei un ottentotto avvitastronzi che nuota in un mare di merda con un divaricatore in bocca

Sei proprio un negroide merda triturata da un cammello con il pene abrasivo che mastica bide' sporchi

Ma guarda che sei proprio un levantino pozzo nero pieno di feti buddisti morti violentati che infila un mignolo nei cuscinetti delle ruote di un tir che trasporta negri per le piantagioni di marijuana del sudamerica

Tu sei un negro tua zia una selvaggia residente a sodoma, in via della gomorroide 18

Tu sei un congolese natante da fiume di piscio che spreme i brufoli ai lebbrosi

Indiscutibilmente sei uno sporco negro ventriloquo colla cappella che succhia le setole di uno spazzolino di un marocchino coi denti marci

Sei simile a un levantino anatema di cazzi per tua madre che scorreggia mentre scopa e uccide gli angeli

Hai la faccia di una sporca scimmia negra cremato in un forno assieme a centomila cazzi che si mangia un panino con le croste di un lebbroso pustoloso

Indiscutibilmente sei un burundese espansione di feci della tua madre troia che cuoce un profugo afgano

Ma guarda che sei proprio un boscimano diarrea in continuo rimescolamento che trascina il suo scroto sull'asfalto producendo scintille

Sei simile a un brasiliano crostaceo del pene che infila un mignolo nei cuscinetti delle ruote di un tir che trasporta negri per le piantagioni di marijuana del sudamerica

Sei proprio un negro sturaretti altrui che succhia le setole di uno spazzolino di un marocchino coi denti marci

Mi sembri un selvaggio tua moglie una mandinga che si dilania l'utero con una vanga

Indiscutibilmente sei uno zulu tua figlia una marocchina bevitrice di vomito papale

Sei proprio un turco catarro che cammina che mastica bide' sporchi

Mi sembri un marocchino in forma di merda multiforme e multiodore che scorreggia su una piastra incandescente producendo fiammate

Crepa tu che sei un tunisino rinculo di zampognaro intento surrogato di sborra vuncia significato allieno di nudita' apofantica nel pero' che mangia le pantegane bollite nel liquame del collettore regionale di fognatura nera

Ma guarda che sei proprio un musulmano crosta di cresta che scende in palestina e viene preso a mitragliate dai soldati

Assomigli a uno sporco meticcio defecazione di bradipo della prateria polare che anela ani

Indiscutibilmente sei un indiano tua madre una ottentotta che si ficca un bambino poliomelitico in figa mentre lo frusta selvaggiamente con un gatto a nove code e urla -sporco negro di merda tu e la tua razza fottuta-

Hai la faccia di un negro sacco di caccole indiane che non si lava da mesi e ammazza le mosche ad ascellate

Crepa tu che sei un algerino tua madre una levantina che si dilania l'utero con una vanga

Hai la faccia di un selvaggio fagocitatore di retti pieni che caga sul collo a un frate

Mi sembri un selvaggio tua figlia una nigger razziatrice di cimiteri

Hai l'aspetto di un musulmano leccatartaro di un negro extracomunitario che vende pc usati in spiaggia che pigia l'uva con i testicoli

Sei simile a un iraniano scaccolaporci che si chiude la cappella tra due mattoncini di lego

Mi sembri un levantino tua figlia una ottentotta bevitrice di vomito papale

Indiscutibilmente sei un negraccio tromba armadilli che mangia pane e merda spolverati di cerume

Sei simile a un ottentotto poltiglia di mestruo che si caga in bocca

Tu sei un boscimano laido di sborra papale che si incula un cane col cimurro

Sei proprio un iraniano tua sorella un araba che si dilania l'utero con una vanga

Hai l'aspetto di un mandingo pigmento fecale che si caga in bocca

Hai la faccia di un nigeriano subcomandante di stronzi che spalma la merda in terra a piedi nudi

Sei simile a un pachistano banfone sulla puttanit di tua madre che non si lava da mesi e ammazza le mosche ad ascellate

Sei proprio un negro bastardo minchiatorcente che si spippa davanti alla tua madre eiaculando incenso che ruba gli introiti di telethon per pagarsi le dosi di crack

Sei simile a un lurido negro inferiore lessamerde col ciuffo che serve solo a fare il piedistallo del suo cazzo

Sei simile a un boscimano sospiro di sollievo rettale che cureggia col fischio

Assomigli a un negro bastardo caramella di smegma che trucida un mongoletto con la lobotomia

Hai l'aspetto di un selvaggio stupefacente che succhia le setole di uno spazzolino di un marocchino coi denti marci

Hai la faccia di un burundese col sangue di piscio che mangia bambini morti, caga vermi zoppi e si pulisce il culo con la sacra sindone

Crepa tu che sei un lurido negro cemento intestinale che pulisce il naso a un elefante e ne degusta il risultato

Sei proprio un negro tua figlia una mandinga residente a sodoma, in via della gomorroide 18

Sei proprio un selvaggio genitale di rospo stitico che succhia le setole di uno spazzolino di un marocchino coi denti marci

Tu sei un negraccio girella per stercofagi che spilucca i coglioni di un dromedario

Ma guarda che sei proprio un kaffir legione di merda che cuoce un profugo afgano

Ma guarda che sei proprio un burundese ikebana di intestini che forza alla prostituzione profughe slave sieropositive di 6 anni d'eta'

Hai l'aspetto di un burundese tua nonna una turca che si spara sul clitoride

Indiscutibilmente sei uno sporco negro inferiore tua zia una burundese che decide di far soldi nel mercato dell'avorio vendendo femori di morti di fame

Hai l'aspetto di un nigger maniscalco di falli che spreme il retto dei cadaveri per far schizzare via la merda rimasta

Sei simile a un boscimano tua nonna una pigmea stuprata analmente da un criceto

Mi sembri un marocchino nettacessi coi peli delle ascelle che usa il piercing sulla cappella come gancio per farsi trainare da un trattore e concimare il campi di stronzi

Assomigli a un burundese spermidottero che lapida un pesce rosso

Tu sei uno sporco meticcio sviluppo emorroidale di feto incline all'omosessualita' anale che spreme il retto dei cadaveri per far schizzare via la merda rimasta

Sei simile a un aborigeno mitragliata di merda avariata che si mangia un panino con le croste di un lebbroso pustoloso

Assomigli a un mongolo po di cazzi in piena che caga in trazione

Hai la faccia di un levantino incrociato volentieri che lecca una caramella di sboro fossilizzato

Tu sei uno zingaro discobolo scagliamerda in culo alle tue sorelle che cureggia col fischio

Hai la faccia di un selvaggio balaustra di sburo che lecca una caramella di sboro fossilizzato

Tu sei un burundese macinato di intestino tenue che usa la spina dorsale di un bambino ruandese come laccio emostatico per farsi in vena la dose giornaliera di letame diluito con trielina bulgara

Hai l'aspetto di un arabo cazzo secrezione anale di un cervo con le emorroidi che incula una bambina di tre anni con il vaiolo e la dissenteria

Ma guarda che sei proprio un marocchino esplosione di pus che si caga in bocca

Hai la faccia di un brasiliano sviluppo emorroidale di feto incline all'omosessualita' anale che spreme i brufoli ai lebbrosi

Sei proprio una sporca scimmia negra tua figlia una beduina che malmena una slava che chiede la carita' ai giardini

Sei simile a un paki peto di rana che eiacula se' stesso

Hai l'aspetto di un lurido negro po di cazzi in piena che per emulsionarsi sessualmente mette la cappella in una schiaccianoci e si masturba

Hai l'aspetto di un meticcio tua figlia una india che si fa il bide' nel gange e si branca le piattole

Sei proprio un peruviano fulcro assiale di uno stronzo che fa un nodo delle tette cadenti delle vecchie etiopiane e poi gli fa una spagnola

Assomigli a un arabo marlboro che fa fumare il cazzo alla tua madre e gli attacca il cancro al culo che viene a cercare la carita' per alzare i conti familiari, poiche' tua madre ha finito tutte le marchette

Ma guarda che sei proprio uno sporco meticcio tritamerda coi denti che si gratta il cazzo con una motosega messa di striscio

Sei simile a un selvaggio piramide di sterco che si scaccola col trapano

Ma guarda che sei proprio un congolese pitturamerde che pulisce il naso a un elefante e ne degusta il risultato

Ma guarda che sei proprio un negraccio mappamondo del pianeta porcodio che si spalma merda all'interno delle mucose nasali

Mi sembri un messicano stuzzicatore di villi intestinali di boscimane omosessuali che infila il cazzo in un tritacarne acceso per farsi una sega

Hai la faccia di un paki segaiolo sboranegre incinta di coccodrilli canadesi che guarda un film porno con protagonista tua madre scopata da un toro e durante la visione sgranocchia un feto di pantegana con la peste bubbonica

Hai l'aspetto di un boscimano grumo fecale che si toglie il cerume dalle orecchie con un saldatore incandescente

Ma guarda che sei proprio un negro degustatore di sangue mestruale della tua madre che si arrotola il cazzo nella carta vetrata tipo 0 e si masturba ferocemente bestemmiando contro tua madre

Crepa tu che sei un industano cane bastardo, pulcioso e con il cimurro cronico che infila il cazzo in un tritacarne acceso per farsi una sega

Tu sei un indio vomitato da un cane mutilato che si mangia un panino con le croste di un lebbroso pustoloso

Sei proprio uno sporco meticcio con un pastrano di stronzi che beve frullati di piscio

Ma guarda che sei proprio un marocchino impalato col latrato che sbrana una suora di clausura

Hai la faccia di un boscimano copertone di sborra che si incula un cane col cimurro

Hai l'aspetto di un negro accattone ubriaco calpestato dai passanti che lecca gli schiti che stanno in testa all'angelo del campanile di san marco

Assomigli a un nigeriano sottiletta sperma e spezie che frigge la sua merda

Tu sei un negraccio mordimerda che sbrana una suora di clausura

Ma guarda che sei proprio un messicano accumulacazzi tampone al vomito d'escremento che serve solo a fare il piedistallo del suo cazzo

Sei simile a un paki ergonomico alla ricezione di cazzi in culo che beve diarrea masticando i grumi

Mi sembri un negraccio stravagante che si incula un elefante che mangia bambini morti, caga vermi zoppi e si pulisce il culo con la sacra sindone

Crepa tu che sei un africano lanterna bruciasborra che si circoncide a morsi

Hai l'aspetto di un mongolo valanga di sebo che beve frullati di piscio

Sei simile a un levantino porcodiologo che spilucca i coglioni di un dromedario

Tu sei uno sporco meticcio verniciato di merda del culo di un con le emorroidi che pulisce il naso a un elefante e ne degusta il risultato

Ma guarda che sei proprio un beduino sacco di caccole indiane che violenta il timpano sinistro della tua madre

Assomigli a un selvaggio spettina suore a suon di rutti che viviseziona un mammuth incinto

Sei proprio una sporca scimmia negra la tua ragazza una ottentotta che per cagare meglio in testa ai bambini etiopiani, si lubrifica il buco del culo con l'acido delle duracell

Indiscutibilmente sei uno sporco meticcio sfasciacazzi in un asilo di down che si pulisce il culo con una motosega

Ma guarda che sei proprio uno sporco negro inferiore autocagante che munge il latte dalle mammelle cianotiche della tua madre succhiatrice di ipersperma

Crepa tu che sei un pigmeo equimaiale che per emulsionarsi sessualmente mette la cappella in una schiaccianoci e si masturba

Tu sei un lurido negro cazzo ricco glielo ficco che beve frullati di piscio

Indiscutibilmente sei un algerino tua moglie una marocchina razziatrice di cimiteri

Ma guarda che sei proprio un marocchino verniciato di merda del culo di un con le emorroidi che cureggia col fischio

Tu sei uno sporco meticcio verniciato di merda del culo di un con le emorroidi che secerne merda quando tossisce

Tu sei un lurido negro merda su una montagna di cazzi che non si lava mai il culo perche' non riesce a distinguere qual'e' la merda e qual'e' se' stesso

Indiscutibilmente sei un algerino espansione di feci della tua madre troia che per emulsionarsi sessualmente mette la cappella in una schiaccianoci e si masturba

Assomigli a un meticcio defecazione di bradipo della prateria polare che caga in trazione

Tu sei un congolese lisca di cazzo morto che mangia i testicoli di un puma

Assomigli a un musulmano pitturamerde che fa un nodo delle tette cadenti delle vecchie etiopiane e poi gli fa una spagnola

Sei simile a un brasiliano discobolo scagliamerda in culo alle tue sorelle che caga sul collo a un frate

Hai l'aspetto di un africano martorizza angeli arteriosclerotici che incula tua madre con una trave portante

Ma guarda che sei proprio un indiano tua zia una boscimana che si strappa l'orecchino dal clitoride

Mi sembri un mongolo barrito anale che eiacula se' stesso

Sei simile a un negraccio nudo sull'autobus delle suore che si toglie il cerume dalle orecchie con un saldatore incandescente

Sei simile a un selvaggio lanterna bruciasborra che si scaccola col trapano

Assomigli a un burundese sottiletta sperma e spezie che spreme il retto dei cadaveri per far schizzare via la merda rimasta

Crepa tu che sei un paki in una taverna di ubriachi froci con recondito desiderio di sfondare il culo a qualkuno a caso che munge il latte dalle mammelle cianotiche della tua madre succhiatrice di ipersperma

Crepa tu che sei un musulmano tua sorella una tunisina che si masturba con un'antenna radell'onu durante la consegna del premio nobel

Assomigli a un algerino riflettore di cazzi in culo a tua mamma che si arrotola il cazzo nella carta vetrata tipo 0 e si masturba ferocemente bestemmiando contro tua madre

Sei simile a uno sporco meticcio transessuale brasiliano represso con gravi disordini ormonali che si gratta il cazzo con una motosega messa di striscio

Assomigli a un selvaggio incastrato nello sfintere di un negro con le emorroidi che cuoce un profugo afgano

Tu sei uno zingaro accattone ubriaco calpestato dai passanti che viviseziona un mammuth incinto

Hai la faccia di un negro sutura penica che spreme il retto dei cadaveri per far schizzare via la merda rimasta

Ma guarda che sei proprio un congolese maniscalco di falli che infila il cazzo in un tritacarne acceso per farsi una sega

Sei proprio un beduino rinculo di zampognaro intento surrogato di sborra vuncia significato allieno di nudita' apofantica nel pero' che ficca il minicazzo in una tana di piranha

Sei simile a un lurido negro eunuco che gioca al fantacazzo che non si lava da mesi e ammazza le mosche ad ascellate

Tu sei un lurido negro inferiore ricettatore di feti morti che per emulsionarsi sessualmente mette la cappella in una schiaccianoci e si masturba

Hai l'aspetto di un lurido negro tua madre una negroide bevitrice di vomito papale

Ma guarda che sei proprio uno zulu tritamadonne che si arrotola il cazzo nella carta vetrata tipo 0 e si masturba ferocemente bestemmiando contro tua madre

Assomigli a un boscimano piramide di sterco che gode a leccare la merda della tua madre

Ma guarda che sei proprio un negro scimitarra di carne che scende in palestina e viene preso a mitragliate dai soldati

Sei proprio uno zingaro spermatozoo naufrago in una valanga di mestruo che si toglie il cerume dalle orecchie con un saldatore incandescente

Tu sei un negro scimmia di gomma con ano e vagina vibrante che sbrana una suora di clausura

Assomigli a uno zulu nettacessi coi peli delle ascelle che lecca gli schiti che stanno in testa all'angelo del campanile di san marco

Hai l'aspetto di un congolese scolopendra che cuoce un profugo afgano

Hai la faccia di un boscimano stupefacente che spreme i brufoli ai lebbrosi

Hai l'aspetto di un iraniano stupratore di feti storpi di croate con l'aids che violenta il timpano sinistro della tua madre

Crepa tu che sei un mandingo stilla di schifo che si spara un pentium sul cazzo, dalla parte della piedinatura

Sei simile a un industano grumo fecale che fa un bocchino a un bambino bosniako

Assomigli a un mongolo bambino inculato con un tonno barese col colera che si scaccola col trapano

Assomigli a un tunisino stuzzicatore di villi intestinali di boscimane omosessuali che strappa le emorroidi dal culo di beduini stitici

Tu sei un africano caga feti che si chiude i coglioni tra le imposte di una chiesa

Indiscutibilmente sei un congolese tua moglie una pigmea stuprata analmente da un criceto

Mi sembri un pigmeo tromba armadilli che scorreggia su una piastra incandescente producendo fiammate

Ma guarda che sei proprio un aborigeno infetto e coperto di pustole esplose che mangia bambini morti, caga vermi zoppi e si pulisce il culo con la sacra sindone

Sei simile a un peruviano succhiatore di cazzi a pagamento che usa la spina dorsale di un bambino ruandese come laccio emostatico per farsi in vena la dose giornaliera di letame diluito con trielina bulgara

Indiscutibilmente sei un selvaggio tratto anale vomitato che si toglie il cerume dalle orecchie con un saldatore incandescente

Ma guarda che sei proprio un pigmeo falange armata di cazzi che mangia i testicoli di un puma

Hai la faccia di un indiano crostaceo del pene che mangia pane e merda spolverati di cerume

Assomigli a un indio tua nonna una burundese che si fa il bide' nel gange e si branca le piattole

Indiscutibilmente sei un paki con un millepiedi nel buco della cappella che pulisce il naso a un elefante e ne degusta il risultato

Tu sei un negro sciarpa di tessuto rettale che cuoce un profugo afgano

Ma guarda che sei proprio un boscimano transessuale brasiliano represso con gravi disordini ormonali che beve frullati di piscio

Assomigli a uno zingaro accattone ubriaco calpestato dai passanti che usa la spina dorsale di un bambino ruandese come laccio emostatico per farsi in vena la dose giornaliera di letame diluito con trielina bulgara

Mi sembri un ottentotto rinculo di zampognaro intento surrogato di sborra vuncia significato allieno di nudita' apofantica nel pero' che spreme il retto dei cadaveri per far schizzare via la merda rimasta

Indiscutibilmente sei un iraniano anatema di cazzi per tua madre che spilucca i coglioni di un dromedario

Tu sei un negro cazzo secrezione anale di un cervo con le emorroidi che lapida un pesce rosso

Hai l'aspetto di un africano la tua ragazza una mongola bambinaia di cazzi

Mi sembri un brasiliano caga feti che spreme i brufoli ai lebbrosi

Hai l'aspetto di un meticcio nettacessi coi peli delle ascelle che serve solo a fare il piedistallo del suo cazzo

Mi sembri un lurido negro inferiore merda fagiolata di cazzi nella figa della tua madre lesbica che incula una bambina di tre anni con il vaiolo e la dissenteria

Hai l'aspetto di un meticcio fulcro assiale di uno stronzo che anela ani

Sei proprio una sporca scimmia negra triste senza cazzi in lui che pulisce il naso a un elefante e ne degusta il risultato

Crepa tu che sei un selvaggio diga di piscio che non trova sfintere dove nascondere il proprio cazzo

Crepa tu che sei uno sporco meticcio siringa infetta di aids della tua madre che trucida un mongoletto con la lobotomia

Hai la faccia di un lurido negro tua nonna una zulu che allatta una giumenta

Hai l'aspetto di un lurido negro la tua ragazza una selvaggia slingua peli del culo dei colmabuchi mistici

Crepa tu che sei un congolese vomitante scarafaggi che modella un monumento di merda con la lingua

Tu sei un algerino mucchio di sarcomi che infila un piede in culo alla tua madre, che esclama porco tagliati le unghie!

Mi sembri un algerino ergonomico alla ricezione di cazzi in culo che mastica bide' sporchi

Sei simile a un mongolo sudore di sterco che caga in un goldone difettoso

Sei simile a un kaffir incesto di stronzi che per emulsionarsi sessualmente mette la cappella in una schiaccianoci e si masturba

Hai l'aspetto di un africano logorroico col culo che non si lava da mesi e ammazza le mosche ad ascellate

Tu sei uno sporco negro sbuccia genitali che scende in palestina e viene preso a mitragliate dai soldati

Sei proprio uno sporco negro tua zia una zulu che decide di far soldi nel mercato dell'avorio vendendo femori di morti di fame

Ma guarda che sei proprio un nigger con un millepiedi nel buco della cappella che si mangia un panino con le croste di un lebbroso pustoloso

Sei proprio un marocchino cubo di merda volante che mangia pane e merda spolverati di cerume

Indiscutibilmente sei un brasiliano bilancino di tarzanelli con le sopracciglia che marcia sopra alle cappelle di 10 africani froci

Hai l'aspetto di un pachistano segmentazione di poveri handicappati cattolici che si gratta il cazzo con una motosega messa di striscio

Sei proprio un paki ribaltato da un rutto di budda che forza alla prostituzione profughe slave sieropositive di 6 anni d'eta'

Mi sembri un marocchino lebbra e sifilide condita con aids e gonorrea che ficca il minicazzo in una tana di piranha

Mi sembri un nigeriano stupefacente che usa la spina dorsale di un bambino ruandese come laccio emostatico per farsi in vena la dose giornaliera di letame diluito con trielina bulgara

Assomigli a un negraccio catarro di nepalese con gravi disturbi mentali che incula una bambina di tre anni con il vaiolo e la dissenteria

Sei simile a un burundese tua moglie una india che decide di far soldi nel mercato dell'avorio vendendo femori di morti di fame

Hai l'aspetto di un negroide sottiletta sperma e spezie che si spalma merda all'interno delle mucose nasali

Tu sei un lurido negro stilla di schifo che gonfia tua madre scoreggiandole in bocca

Hai l'aspetto di uno zingaro terremoto fecale, sborramento galattico, turbine rettale, tempesta mestruale che si incula un cane col cimurro

Crepa tu che sei un negro friggimosche cresciute a marghera che si mangia un panino con le croste di un lebbroso pustoloso

Hai l'aspetto di un ottentotto accumulacazzi tampone al vomito d'escremento che infila un mignolo nei cuscinetti delle ruote di un tir che trasporta negri per le piantagioni di marijuana del sudamerica

Sei proprio un indiano pozzo nero di merda blu che infila il cazzo in un tritacarne acceso per farsi una sega

Mi sembri un messicano solleticaglandi che caga in trazione

Crepa tu che sei un negro tua nonna una nigger che fa le seghe ai bambini bisognosi e poi prepara loro la torta di panna

Tu sei un negraccio merda di rospo incatenato a una trave di piscio congelato che si lava con il contenuto di una fossa biologica

Hai l'aspetto di un nigger accattone ubriaco calpestato dai passanti che eiacula se' stesso

Hai la faccia di un mongolo tua nonna una zingara bagascia portuale della slovenia

Hai l'aspetto di un nigger natante da fiume di piscio che non si lava mai il culo perche' non riesce a distinguere qual'e' la merda e qual'e' se' stesso

Mi sembri un selvaggio cornetta consumata di un sirio sip che cuoce un profugo afgano

Hai l'aspetto di un meticcio impietrito davanti a un mausoleo di feci che si spara una sega guardando una foto di madre teresa di calcutta con in braccio un negretto sottoalimentato

Mi sembri un negro neurone di cervello di minchia che scende in palestina e viene preso a mitragliate dai soldati

Tu sei un paki la tua ragazza una india che fabbrica bottiglie molotov con il mestruo

Sei simile a un boscimano prendicazzi a malibu' che non trova sfintere dove nascondere il proprio cazzo

Tu sei un meticcio piramide di sterco che mangia i testicoli di un puma

Crepa tu che sei un kaffir tua figlia una negraccia che comprime i testicoli a un cavallo

Indiscutibilmente sei un mandingo ruspa caterpillar con la lingua, in un campo concimato di fresco che sbrana una suora di clausura

Sei simile a un messicano mappamondo del pianeta porcodio che spilucca i coglioni di un dromedario

Mi sembri un negro falange armata di cazzi che si spara una sega guardando una foto di madre teresa di calcutta con in braccio un negretto sottoalimentato

Hai l'aspetto di uno sporco negro inferiore tua figlia una india bevitrice di vomito papale

Hai la faccia di un marocchino grumo fecale che gonfia tua madre scoreggiandole in bocca

Hai la faccia di uno sporco meticcio inculatore di vacche pazze a tradimento che incula una bambina di tre anni con il vaiolo e la dissenteria

Tu sei un mandingo carie d'orco marcio che forza alla prostituzione profughe slave sieropositive di 6 anni d'eta'

Indiscutibilmente sei un lurido negro inferiore tua madre una burundese che si masturba con un'antenna radell'onu durante la consegna del premio nobel

Sei proprio un africano accattone ubriaco calpestato dai passanti che lecca gli schiti che stanno in testa all'angelo del campanile di san marco

Hai la faccia di un beduino cane castrato dallo scoppio di uno svedese che si pulisce il culo con una motosega

Crepa tu che sei un negraccio vomitante scarafaggi che peta come una lontra slava

Assomigli a uno zingaro incesto di stronzi che spalma la merda in terra a piedi nudi

Indiscutibilmente sei un mongolo cenere di stronzo che succhia le setole di uno spazzolino di un marocchino coi denti marci

Hai l'aspetto di uno sporco meticcio catapulta merde sopra la testa di giuseppe che mangia i testicoli di un puma

Mi sembri un aborigeno piramide di sterco che spalma la merda in terra a piedi nudi

Hai l'aspetto di un kaffir macrocefalo che mangia le pantegane bollite nel liquame del collettore regionale di fognatura nera

Mi sembri un musulmano mucchio di sarcomi che violenta il timpano sinistro della tua madre

Assomigli a uno zingaro coito di plastica che cuoce un profugo afgano

Sei simile a un indiano protesi penica che forza alla prostituzione profughe slave sieropositive di 6 anni d'eta'

Sei simile a un indiano verniciato di merda del culo di un con le emorroidi che caga in un goldone difettoso

Sei proprio un boscimano tua zia una paki che comprime i testicoli a un cavallo

Ma guarda che sei proprio uno sporco negro tripode fallico che beve diarrea masticando i grumi

Hai la faccia di un congolese lastrone di ghiaccio che cadendo scinde in due il pene di un negrone strabico che scende in palestina e viene preso a mitragliate dai soldati

Assomigli a un nigeriano la tua ragazza una musulmana che se lo prende in culo da un guerriero masai

Hai la faccia di un negro silos di spermi indifferenti che si scaccola col trapano

Indiscutibilmente sei uno sporco negro inferiore bazooka anale che cureggia col fischio

Crepa tu che sei un negro bastardo po di cazzi in piena che caga in trazione

Crepa tu che sei un lurido negro inferiore natante da fiume di piscio che beve un brodo di caccole fuse di un bambino down

Indiscutibilmente sei un lurido negro inferiore torta di merde che ruba gli introiti di telethon per pagarsi le dosi di crack

Tu sei un negro bastardo chiavica renale di una piattola assassina che non si lava mai il culo perche' non riesce a distinguere qual'e' la merda e qual'e' se' stesso

Tu sei uno zulu stravagante che si incula un elefante che si arrotola il cazzo nella carta vetrata tipo 0 e si masturba ferocemente bestemmiando contro tua madre

Sei proprio un paki cancrena del cosmo che mangia pane e merda spolverati di cerume

Sei proprio uno sporco meticcio tua nonna una negra che malmena una slava che chiede la carita' ai giardini

Sei proprio un lurido negro inferiore treno che deraglia sul perizoma della tua madre che caga in un goldone difettoso

Crepa tu che sei uno sporco negro sciarpa di tessuto rettale che mangia le pantegane bollite nel liquame del collettore regionale di fognatura nera

Hai la faccia di uno zingaro merda su una montagna di cazzi che anela ani

Sei proprio un tunisino incesto di stronzi che beve frullati di piscio

Tu sei un iraniano banfone sulla puttanit di tua madre che violenta il timpano sinistro della tua madre

Crepa tu che sei un ottentotto bubbone tra i coglioni che infila un mignolo nei cuscinetti delle ruote di un tir che trasporta negri per le piantagioni di marijuana del sudamerica

Sei simile a un messicano proiettato nella tua merda che usa la spina dorsale di un bambino ruandese come laccio emostatico per farsi in vena la dose giornaliera di letame diluito con trielina bulgara

Ma guarda che sei proprio un ottentotto tua nonna una aborigena che mette le ovaie sui binari del treno

Crepa tu che sei un pigmeo caramella di smegma che frigge la sua merda

Hai la faccia di un messicano frulla feti di suore incinte di tori con la mononucleosi che mastica bide' sporchi

Crepa tu che sei un indio castrato dalla tua madre che gode a leccare la merda della tua madre

Sei simile a un peruviano pozzo nero di merda blu che infila un mignolo nei cuscinetti delle ruote di un tir che trasporta negri per le piantagioni di marijuana del sudamerica

Mi sembri uno sporco negro sezionatore di coglioni che si scaccola col trapano

Assomigli a un ottentotto estirpacazzi che si spalma merda all'interno delle mucose nasali

Ma guarda che sei proprio un levantino lima raspaculi che spreme i brufoli ai lebbrosi

Sei simile a uno zulu risucchiamerde dal cesso col naso che pigia l'uva con i testicoli

Tu sei un kaffir scopritore di stronzi fossili che si lava gli scagi con feci di una larva menomata mentale

Sei proprio un africano mutanda di centomila madonne di mestruo che mastica bide' sporchi

Hai l'aspetto di un congolese liquore di reni che trascina il suo scroto sull'asfalto producendo scintille

Assomigli a un negro bastardo tavolozza di colori umorali che sbrana una suora di clausura

Indiscutibilmente sei un kaffir rovescio di stronzi che eiacula se' stesso

Sei proprio un messicano tua zia una nigeriana che allatta una giumenta

Assomigli a un marocchino sciarpa di tessuto rettale che mangia pane e merda spolverati di cerume

Sei simile a un kaffir terremoto fecale, sborramento galattico, turbine rettale, tempesta mestruale che marcia sopra alle cappelle di 10 africani froci

Indiscutibilmente sei un mandingo cubo di merda volante che violenta il timpano sinistro della tua madre

Mi sembri un pigmeo schiaffeggiatore di un autistico sordomuto con una crisi di colite spastica che secerne merda quando tossisce

Assomigli a un ottentotto ago della siringa dei drogati che lecca una caramella di sboro fossilizzato

Mi sembri un marocchino imbrattapeni che cuoce un profugo afgano

Indiscutibilmente sei un pachistano barrito anale che infila un mignolo nei cuscinetti delle ruote di un tir che trasporta negri per le piantagioni di marijuana del sudamerica

Sei proprio un selvaggio aerosol fecale che incula tua madre con una trave portante

Mi sembri un beduino la tua ragazza una paki che si rade la barba con un machete

Tu sei uno sporco meticcio annusapiedi di maratoneti turchi che si chiude la cappella tra due mattoncini di lego

Sei proprio un pachistano sbarra anale che cureggia col fischio

Indiscutibilmente sei un africano violentatore di vacche sacre pakistane che infila il cazzo in un tritacarne acceso per farsi una sega

Hai l'aspetto di un pachistano scrostasangue di scimmia che si scaccola col trapano

Tu sei un paki gelatina rettale che ficca il minicazzo in una tana di piranha

Tu sei un africano autocagante che per emulsionarsi sessualmente mette la cappella in una schiaccianoci e si masturba

Crepa tu che sei un nigeriano sutura penica che si lava gli scagi con feci di una larva menomata mentale

Ma guarda che sei proprio un africano rosolato sulla carbonella ardente che infila un piede in culo alla tua madre, che esclama porco tagliati le unghie!

Crepa tu che sei un negraccio coglione verticale che scorreggia su una piastra incandescente producendo fiammate

Hai la faccia di un negro bastardo lima raspaculi che non si lava da mesi e ammazza le mosche ad ascellate

Hai la faccia di un meticcio torci gengive ai canguri incastrati in un treno in corsa che si caga in bocca

Mi sembri uno sporco negro colla cappella cingolata che modella un monumento di merda con la lingua

Tu sei un levantino cancrena del cosmo che anela ani

Hai la faccia di un negro tua madre una brasiliana che si spara sul clitoride

Crepa tu che sei un negroide stupefacente che beve un brodo di caccole fuse di un bambino down

Assomigli a un mandingo stuzzicatore di villi intestinali di boscimane omosessuali che forza alla prostituzione profughe slave sieropositive di 6 anni d'eta'

Sei simile a un mandingo sarcofago di crociato con minchia bifida che mastica bide' sporchi

Crepa tu che sei un levantino scolopendra che gioca a subbuteo coi coglioni di un'assiro-babilonese

Hai l'aspetto di un lurido negro imbrattapeni che violenta il timpano sinistro della tua madre

Crepa tu che sei un iraniano inchioda cristi con la cappella che scorreggia mentre scopa e uccide gli angeli

Crepa tu che sei un negraccio segaiolo sboranegre incinta di coccodrilli canadesi che spreme i brufoli ai lebbrosi

Ma guarda che sei proprio un industano surrogato ascellare che caga in un goldone difettoso

Crepa tu che sei un lurido negro cemento intestinale che non si lava da mesi e ammazza le mosche ad ascellate

Hai l'aspetto di un peruviano liquore di reni che si chiude la cappella tra due mattoncini di lego

Hai l'aspetto di uno zingaro temperamatite col culo che mangia le pantegane bollite nel liquame del collettore regionale di fognatura nera

Sei proprio un pigmeo spettina suore a suon di rutti che si arrotola il cazzo nella carta vetrata tipo 0 e si masturba ferocemente bestemmiando contro tua madre

Assomigli a uno sporco meticcio tua sorella una ottentotta premio nobel per la prostituzione

Assomigli a uno sporco meticcio scafandro di smegma che non trova sfintere dove nascondere il proprio cazzo

Sei proprio un musulmano tua moglie una musulmana che nel giorno di natale fa i conti delle marchette portatele dai negretti

Crepa tu che sei un turco estirpacazzi che usa il piercing sulla cappella come gancio per farsi trainare da un trattore e concimare il campi di stronzi

Hai l'aspetto di un lurido negro inferiore ammenicolo fallico che forza alla prostituzione profughe slave sieropositive di 6 anni d'eta'

Sei proprio uno sporco meticcio spermatozoo naufrago in una valanga di mestruo che beve frullati di piscio

Sei proprio un messicano valanga di sebo che si lava con il contenuto di una fossa biologica

Crepa tu che sei un selvaggio trapana merde con grissini integrali che vomita nella mona della tua madre

Indiscutibilmente sei un brasiliano grand prix di pisciate che per emulsionarsi sessualmente mette la cappella in una schiaccianoci e si masturba

Sei proprio un paki in una taverna di ubriachi froci con recondito desiderio di sfondare il culo a qualkuno a caso che mangia bambini morti, caga vermi zoppi e si pulisce il culo con la sacra sindone

Sei simile a un industano colla cappella cingolata che si arrotola il cazzo nella carta vetrata tipo 0 e si masturba ferocemente bestemmiando contro tua madre

Hai la faccia di un tunisino girella per stercofagi che spreme i brufoli ai lebbrosi

Sei simile a un lurido negro peto di rana che per emulsionarsi sessualmente mette la cappella in una schiaccianoci e si masturba

Indiscutibilmente sei un beduino cavia per esperimenti sulle malattie veneree che per emulsionarsi sessualmente mette la cappella in una schiaccianoci e si masturba

Indiscutibilmente sei un indio tua madre una negra premio nobel per la prostituzione

Sei proprio un iraniano emorroide di negro ubriaco chiava suore crittato che pulisce il naso a un elefante e ne degusta il risultato

Tu sei un aborigeno ikebana di intestini che gioca a subbuteo coi coglioni di un'assiro-babilonese

Hai l'aspetto di un industano vomitante scarafaggi che non trova sfintere dove nascondere il proprio cazzo

Tu sei un lurido negro ikebana di intestini che beve un brodo di caccole fuse di un bambino down

Assomigli a un ottentotto tua nonna una marocchina che malmena una slava che chiede la carita' ai giardini

Crepa tu che sei un musulmano fango fallico che si caga in bocca

Sei proprio un aborigeno poligono di sborra che lecca gli schiti che stanno in testa all'angelo del campanile di san marco

Mi sembri un musulmano poligono di sborra che serve solo a fare il piedistallo del suo cazzo

Mi sembri un boscimano clonato da un topo che per emulsionarsi sessualmente mette la cappella in una schiaccianoci e si masturba

Sei proprio uno sporco meticcio campionario di merda che spreme i brufoli ai lebbrosi

Crepa tu che sei un selvaggio sbuccia genitali che caga sul collo a un frate

Assomigli a un burundese minchiatorcente che si spippa davanti alla tua madre eiaculando incenso che nuota in un mare di merda con un divaricatore in bocca

Tu sei un nigger infetto e coperto di pustole esplose che spilucca i coglioni di un dromedario

Hai la faccia di un negro fango fallico che strappa le emorroidi dal culo di beduini stitici